Amy Adams in the Window e altre storie

La sempre apprezzata Amy Adams sarà la protagonista di The Woman in the Window, tratto dal romanzo omonimo di A.J. Finn, considerato uno dei migliori thriller di quest’anno.
La storia racconta di Anna Fox, psicoterapeuta per bambini, che di suo è affetta da una grave forma di agorafobia, che la costringe in casa. Le possibilità di svago non sono tante, e a parte guardare vecchi film, il miglior spettacolo è fornito dal vicinato. Anna passa il tempo a spiare quello che succede negli appartamenti dirimpetto, fino al momento in cui scorge qualcosa che non avrebbe dovuto vedere… un crimine al quale nessuno vuole credere.

Se pensavate che Alfred Hitchcock avesse già girato la versione definitiva di una storia simile svariati anni fa, sappiate che Joe Wright (il regista di The Darkest Hour e di film molto migliori come Espiazione e Hanna) non è d’accordo e dirigerà questo The Woman in the Window per dimostrarvelo. La sceneggiatura avrà la firma di Tracy Letts (ricordate Killer Joe e Matthew McConaughey alle prese con il pollo fritto?). Siamo già intrigati.


La commedia a tema musicale di Danny Boyle e Richard Curtis ancora non ha un titolo o una trama ufficiale, ma si sta costruendo un cast interessante: dopo Lily James (vista in The Darkest Hour e Baby Driver, e prossimamente in Mamma Mia 2), Kate McKinnon (vista in Ghostbusters) e Ed Sheeran (vabbé, visto in una scena di Game of Thrones), l’ultimo nuovo acquisto è Ana De Armas, la musa elettronica di Blade Runner 2049.


Fra poco più di un anno uscirà John Wick 3, il terzo capitolo delle avventure del killer cui non dovete toccare gli animali domestici (forse potete far loro due carezzine). Ovviamente Keanu Reeves sarà di ritorno nel suo ruolo di maggior successo degli ultimi 17 anni, così come tornerà il regista del precedente episodio Chad Stahelski. I due dovrebbero anche partecipare al pilot della serie The Continental, ambientata nello stesso cinematic universe.

Un sequel che non ci aspettavamo è quello di Chicken Run/Galline in Fuga, il film Aardman Animations del 2000. La sceneggiatura sarà di Karey Kirkpatrick e John O’Farrell, che già avevano collaborato per il primo film, mentre la regia sarà affidata questa volta a Sam Fell, che diresse Flushed Away e ParaNorman. Conviene ricordare che Galline in Fuga vantava all’epoca la voce di Mel Gibson. Non sappiamo se continuerà a vantarla.


Un sequel che invece non è un sequel è Overlord: il film prodotto dalla Bad Robot, nel quale soldati americani combatteranno nazisti e zombie durante il D-day, era ritenuto il quarto film della serie Cloverfield, ma J.J. Abrams ha appena smentito: c’è in preparazione un nuovo Cloverfilm, ma sarà un vero e proprio sequel, non un film ‘ambientato nello stesso universo’ come il buon 10 Cloverfield Lane e il malriuscito The Cloverfield Paradox.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articolo precedenteWoman Walks Ahead – trailer
Articolo successivoLoro 1 recensione

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli