The Souvenir, The Dirt e le vere Black Panther

The Souvenir

The Souvenir
Honor Swinton Byrne, Tom Burke e Tilda Swinton in The Souvenir

La regista britannica Joanna Hogg ha scritto e diretto una storia, forse autobiografica, con protagonista la quasi debuttante Honor Swinton Byrne. The Souvenir racconta di una giovane studente di cinema, Julie, e della sua prima relazione importante, con Tony (Tom Burke, che ha partecipato a Only God Forgives), un uomo carismatico ma manipolatore.

Nel ruolo della madre di Julie, la mamma di Honor, l’impareggiabile Tilda Swinton. Richard Ayoade, conosciuto soprattutto per The IT Crowd, ma anche stimato regista indipendente. The Souvenir uscirà a Maggio negli Stati Uniti, ed è già in preparazione un The Souvenir: Part II.

Jesus Was My Homeboy

Daniel Kaluuya e Lakeith Stanfield Dal Black Panther dei fumetti alle Pantere nere nell’America degli anni ’60: Ryan Coogler produrrà Jesus Was My Homeboy, che illustrerà la storia dell’attivista Fred Hampton (Daniel Kaluuya, protagonista di Get Out e co-protagonista, sì, di Black Panther). Hampton, figura di rilievo del movimento, diventò oggetto di particolare attenzione dell’FBI, e rimase ucciso durante un controverso raid delle forze dell’ordine dell’Illinois. Complice nell’attacco, l’infiltrato William O’Neal (Lakeith Stanfield – anche lui in Get Out), che somministrò ad Hampton un sedativo la sera prima del fattaccio.

Il film sarà diretto da Shaka King, che ha anche scritto la sceneggiatura con Will Berson.

(Empire)

The Dirt

Sull’onda di Bohemian Rhapsody, arriva su Netflix The Dirt, biografia della band heavy metal americana Mötley Crüe, attiva dagli anni ’80 e fondata dal bassista Nikki Sixx e dal batterista Tommy Lee, che divenne famoso negli anni ’90 per la sua vita privata con la moglie Pamela Anderson.

Il film è tratto dall’autobiografia che porta lo stesso titolo, realizzata dalla band nel 1991. Protagonisti sono Iwan Rheon (tuttora meglio noto come il Ramsay Bolton di Game of Thrones), Douglas Booth, Machine Gun Kelly e Daniel Webber. The Dirt arriverà su Netflix il 22 marzo.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli