The Irishman speciale stasera in TV: parlano i protagonisti nella roundtable con Martin Scorsese, Al Pacino, Robert De Niro e Joe Pesci

The Irishman: parlano i protagonisti speciale Netflix stasera in TV
The Irishman: parlano i protagonisti, lo speciale Netflix stasera in TV con Martin Scorsese, Al Pacino, Robert De Niro e Joe Pesci

The Irishman: parlano i protagonisti, stasera in TV lo speciale Netflix con la roundtable in compagnia di Martin Scorsese, Al Pacino, Robert De Niro e Joe Pesci

The Irishman: parlano i protagonisti è disponibile su Netflix tra i contenuti speciali del film

Invero già trasmesso ieri sera su Canale 5 nell’ambito della sempre più fitta collaborazione tra Netflix e Mediaset che approfondiremo presto sulle nostre pagine, va in onda stasera in TV alle 23:20 su Iris lo speciale The Irishman: parlano i protagonisti, una deliziosa roundtable che mette insieme allo stesso tavolo Martin Scorsese, Al Pacino, Robert De Niro e Joe Pesci, 50 anni di storia del cinema in un unico, leggendario capolavoro, disponibile da stasera su Netflix.

Se non siete impegnati nel godervi di The Irishman, ma anche se lo siete, vi consigliamo vivamente di non perdervi questo intimo ed esclusivo incontro, realizzato da Netflix e reso disponibile sulla piattaforma tra i contenuti speciali del film.

Dal primo incontro tra Scorsese e De Niro al Greenwich Village di Manhattan, alla chiamata di Joe Pesci ormai ritirato dalle scene e che avrebbe voluto interpretare Tony Pro anziché “quel vecchio” di Russell Bufalino, al timore di confrontarsi con Al Pacino sul set per paura che “esplodesse sul set” e avvertendo Scorsese che “sarebbe esploso pure lui se Al fosse esploso”.

Robert De Niro
Robert De Niro nello speciale The Irishman: parlano i protagonisti

Ed ancora, l’importanza delle tecniche di de-aging applicate dalla Industrial Light & Magic come nuova frontiera del trucco digitale ed esperienza da lasciare alle future produzioni: per la prima volta il motion capture viene infatti realizzato con marker pressoché invisibili per non disturbare le performance degli attori, ripresi attraverso ingombranti macchine da presa con tre obiettivi che all’inizio hanno messo in difficoltà Joe Pesci sul set, il quale non riusciva a capire “dove guardare”, supportato poi sul set da Scorsese, anch’egli alla prima esperienza con le tecnologie messe a disposizione da ILM.

De-aging che ha influenzato profondamente le interpretazioni degli attori, alle prese con l’adattare i loro movimenti e comportamenti in base all’età dei personaggi rappresentati nel corso degli anni e delle vicende raccontate.

Al Pacino
Al Pacino nello speciale The Irishman: parlano i protagonisti

Al Pacino conduce la roundtable indagando lo storico rapporto tra Scorsese e De Niro, supportato da un effervescente Joe Pesci, immensamente grato e commosso di aver potuto prendere parte a The Irishman.

Ed ancora, il timore di Martin Scorsese di confrontarsi con Al Pacino, il mostro sacro con il quale non aveva mai lavorato, e al quale aveva cercato insieme a De Niro di “soffiare” Scarface, ma Martin Bregman, Al Pacino e Oliver Stone li bruciarono sul tempo.

Sul set Al Pacino è stato gigantesco sin dal primo ciak, facendo gongolare Scorsese che tuttavia aveva bisogno di chiedere ad Al Pacino di rifare una scena nella quale avrebbe dovuto dimostrare 49 anni e non 78… ma aveva paura di farlo e… non vi sveliamo altro e vi suggeriamo caldamente di non perdervi The Irishman: parlano i protagonisti, lo speciale su The Irishman stasera in TV alle 23:20 su Iris e disponibile su Netflix.

The Irishman: parlano i protagonisti speciale Netflix stasera in TV
Joe Pesci nello speciale The Irishman: parlano i protagonisti
The Irishman: parlano i protagonisti speciale Netflix stasera in TV
Martin Scorsese nello speciale The Irishman: parlano i protagonisti