Tenet – Christopher Nolan prepara un suo personale 007

Mentre gli occhi del mondo sono concentrati su Cannes, Christopher Nolan approfitta del diversivo per divulgare finalmente alcune informazioni ufficiali sul suo prossimo film.

MadMass.it consiglia (by Amazon)

Tenet, che conferma non solo la predilezione del regista di Memento, Interstellar, Dunkirk eccetera per i titoli concisi, ma anche quella per le uscite estive: il film uscirà il 17 luglio 2020, nello stesso periodo dell’anno che ha dato la luce al suo ultimo film, ma anche ad Inception, The Dark Knight e The Dark Knight Rises.

I titoli mono-parola possono essere estremamente espliciti o estremamente oscuri, e Tenet rientra decisamente nella seconda categoria: il termine indica uno dei principi sui quali è basata una teoria, o una credenza. Non troppo diverso, se vogliamo, da un inception.

MadMass.it consiglia (by Amazon)

Ma Tenet è anche il centro focale del quadrato magico, o quadrato del sator, l’iscrizione latina composta da cinque parole di cinque lettere, e che può essere letta indifferentemente in un senso o nell’altro (dall’angolo in alto a sinistra verso il basso o verso destra, dall’angolo in basso a destra verso l’alto o verso sinistra).

Il quadrato magico
Il quadrato magico

Il significato di questo meme dell’antichità è ignoto, così come non sappiamo al momento che cosa rappresenti per il film: la pellicola, scritta dallo stesso Nolan, è descritta come una spy story internazionale che si svolge in sette Paesi diversi, perciò Tenet potrebbe semplicemente essere il nome di un codice segreto. O un MacGuffin. Di fatto, Nolan si sta creando il suo personale James Bond – e visti i problemi di produzione di Bond 25, il confronto tra i due film potrebbe essere molto ravvicinato.

Aaron Taylor-Johnson, John David Washington, Robert Pattinson, Elizabeth Debicki
Aaron Taylor-Johnson, John David Washington, Robert Pattinson, Elizabeth Debicki

Il cast allo stato attuale è composto da Aaron Taylor-Johnson, John David Washington, Robert Pattinson, Elizabeth Debicki, l’attrice indiana Dimple Kapadia, Sir Kenneth Branagh, e l’immancabile Sir Michael Caine. Niente occhi di Tom Hardy per ora.

Dimple Kapadia, Kenneth Branagh, Michael Caine
Dimple Kapadia, Kenneth Branagh, Michael Caine

Dal lato tecnico, ritroverà il direttore della fotografia di Dunkirk, Hoyte van Hoytema (che girerà il film sia in 70 millimetri che in IMAX), mentre la colonna sonora non sarà affidata ad Hans Zimmer, ma a Ludwig Göransson, recente Premio Oscar per Black Panther. Novità anche per l’editing: il montaggio sarà curato da Jennifer Lame (Hereditary, Manchester by the Sea).

Coraggio, mancano solo quattordici mesi.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Cine Rassegna Stampa del 5 agosto

Cine Rassegna Stampa del 5 agosto: Mulan esce direttamente in streaming su Disney+, il trailer di Ratched, la serie Netflix di Ryan Murphy spin-off...

Cine Rassegna Stampa del 4 agosto

Cine Rassegna Stampa del 4 agosto: La donna alla finestra di Joe Wright con Amy Adams passa a Netflix, le prime immagini di The...

Gretel e Hansel recensione [Anteprima]

Gretel e Hansel recensione film di Oz Perkins con Sophia Lillis, Alice Krige, Samuel Leakey, Jessica De Gouw, Fiona O'Shaughnessy e Charles Babalola Trasformare la...

Galveston recensione

Galveston recensione del film di Mélanie Laurent con Ben Foster, Elle Fanning, Jeffrey Grover, Christopher Amitrano, Mark Hicks, María Valverde, Beau Bridges e Michael Ray Escamilla A quante...

Howard: la vita, le parole recensione del documentario su Howard Ashman [Disney+]

Howard: la vita, le parole recensione del documentario Disney+ su Howard Ashman diretto da Don Hahn con interviste ad Alan Menken, Bill Lauch, Jodi...

Venezia 77: The Human Voice di Pedro Almodóvar e One Night in Miami di Regina King si aggiungono al Fuori Concorso

Venezia 77: The Human Voice di Pedro Almodóvar e One Night in Miami di Regina King si aggiungono al Fuori Concorso La Biennale di Venezia...

Cine Rassegna Stampa del 3 agosto

Cine Rassegna Stampa del 3 agosto: addio ad Alan Parker, Scream 5 prende forma, Netflix e Ubisoft portano sullo schermo Splinter Cell e Beyond...

Hot Fuzz recensione del film di Edgar Wright

Hot Fuzz recensione del film diretto da Edgar Wright con Simon Pegg, Nick Frost e Timothy Dalton Quello di Hot Fuzz (2007) è senza dubbio uno...

I Am Heath Ledger recensione del documentario su Heath Ledger

I Am Heath Ledger recensione del documentario su Heath Ledger diretto da Adrian Buitenhuis e Derik Murray sull'artista scomparso il 22 gennaio 2008 “Che sta...

The Haunting of Hill House recensione serie TV [Netflix]

The Haunting of Hill House recensione serie TV Netflix creata da Mike Flanagan con Michiel Huisman, Carla Gugino, Timothy Hutton, Henry Thomas, Oliver Jackson-Cohen,...