Ready or Not, un trailer sanguinoso

Grace (Samara Weaving) convola a nozze con Alex (Mark O’Brien), rampollo di una famiglia che ha costruito la sua fortuna sulla produzione di giochi da tavolo.
La fissazione della dinastia Le Domas per la competizione porta però ad una prima notte di nozze un po’ inusuale, visto che i parenti acquisiti impongono alla sposa novella un gioco, o forse un rituale: sarà protagonista, o meglio preda, di un match di nascondino che la vedrà sola contro tutti. E inerme contro l’intera famiglia, armata fino ai denti.
La sua unica speranza è che il maniero dei Le Domas sia abbastanza grande da permetterle di restare nascosta fino all’alba. Oppure, contrattaccare.

Samara Weaving è Grace, la sposa più sanguinosa dai tempi di Beatrix Kiddo, in Ready or Not
Samara Weaving è Grace, la sposa più sanguinosa dai tempi di Beatrix Kiddo, in Ready or Not

Ready or Not promette di essere una commedia thriller senza esclusione di colpi, diretto da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, che cinque anni fa realizzarono La stirpe del male, e scritto da Guy Busick e Ryan Murphy.
Nel cast avrete senz’altro riconosciuto Andie MacDowell, e forse Adam Brody(da The O.C.).
L’Australiana Samara Weaving, nipote di Hugo Weavingha partecipato a Tre manifesti a Ebbing, Missouri, nel ruolo della sprovveduta nuova fiamma dell’ex marito di Frances McDormand.

Ready or Not poster
Il poster di Ready or Not

Ready or Not arriverà nelle sale americane in agosto.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli