Raised by Wolves - Una nuova umanità

Raised by Wolves – Una nuova umanità recensione serie TV [Sky Anteprima]

Raised by Wolves si presenta come un ibrido tra una distopia non troppo lontana e il futuro che attende il conquistatore umano davanti al mondo che muore: la recensione

Raised by Wolves – Una nuova umanità recensione della serie TV Sky creata da Aaron Guzikowski e diretta da Ridley Scott con Amanda Collin, Abubakar Salim, Travis Fimmel, Niamh Algar e Winta McGrath

Kepler-22-b è un pianeta dalle caratteristiche estremamente simili alla Terra. Lo scoprì la NASA ben dieci anni fa, eleggendolo ad esopianeta da tenere in considerazione nel momento in cui saremmo stati in grado di coprire una distanza spaziale di 600 anni luce per abbandonare il nostro mondo ridotto all’osso e invivibile.
Qualcuno deve aver custodito gelosamente l’informazione dal 2011, con buona pace delle notizie che hanno frustrato ogni speranza di aver trovato un pianeta B da assaltare al bisogno, e miracolosamente sul pianeta ricostruito in qualche Studios americano è nata Raised by Wolves – Una nuova umanità.

In un futuro non meglio precisato, la serie creata da Aaron Guzikowski immagina un’umanità che ha compiuto progressi tecnologici enormi, con tanto di androidi e navi spaziali, ma che non ha saputo salvarsi da se stessa distruggendo il mondo nel quale noi siamo ancora impantanati. Qualcuno ha avuto la lungimiranza di tentare il tutto per tutto, regalando un nuova speranza a chi non dovrebbe essere vittima delle colpe di chi la preceduti. La vita, nelle forma dell’embrione umano da fecondare e far crescere, è stato spedito su una nuova Terra insieme ad una Madre (Amanda Collin, a margine un volto estremamente interessante) e un Padre (Abubakar Salim) per ricominciare da zero, tenendo presente ma allo tempo stesso eliminando i vizi dell’esperienza pregressa.

Amanda Collin in Raised by Wolves
Amanda Collin in Raised by Wolves (Credits: Coco Van Oppens/WarnerMedia/HBO)

Abubakar Salim
Abubakar Salim (Credits: Coco Van Oppens/WarnerMedia/HBO)

Ma la vita umana è capricciosa e restia ad abbracciare qualsiasi programmazione. Non è sufficiente coltivarla scientificamente per farla attecchire e risplendere rigogliosa. La nuova fondazione dell’umanità si scontra con l’umanità stessa, nelle diverse forme del bambino a cui provvedere e dell’adulto da neutralizzare affinché non ostacoli l’operazione. Si potrà cambiare pianeta, ma non si potrà mai sfuggire alla natura bestiale dell’uomo, spesso dimenticata ma sempre centralissima in qualsiasi operazione che lo veda protagonista.

Raised by Wolves, prodotta da HBO Max e in arrivo in Italia su Sky Atlantic, è un ibrido tra il sequel di una distopia estremamente intuitiva e realistica e una nuova angolazione sulla soluzione più congeniale all’essere umano: consumare fino al midollo per poi passare a qualcosa di nuovo da spolpare, in loop. Nonostante la perenne sensazione di già visto, nonostante una materia pericolosa con la quale è difficile non essersi confrontati almeno una volta nella vita, la serie prodotta – e nel caso dei primi due episodi, anche girata – da Ridley Scott riesce a mantenere un mistero coinvolgente nella rassegna delle profondità umane che scandaglia mentre ci fa entrare piano piano nel suo mondo.

Con alle spalle la riconferma per una seconda stagione e un buon esordio negli USA, Raised by Wolves sembra promettere un intrattenimento eccentrico come la recitazione di buona parte del cast – tra cui è giusto ricordare Travis Fimmel, il Ragnar di Vikings – capace di discostarsi almeno visivamente da una narrazione classica. A patto che non pecchi di ὕβϱις e si trasformi in una riflessione contorta e deludente sul libero arbitrio.

Abubakar Salim e Amanda Collin
Abubakar Salim e Amanda Collin in Raised by Wolves (Credits: Coco Van Oppens/WarnerMedia/HBO)

Abubakar Salim e Amanda Collin
Abubakar Salim e Amanda Collin (Credits: Coco Van Oppens/WarnerMedia/HBO)

Sintesi

Raised by Wolves è un ibrido tra il sequel di una distopia estremamente intuitiva e realistica e una nuova angolazione sulla soluzione più congeniale all'essere umano: consumare fino al midollo per poi passare a qualcosa di nuovo da spolpare, in loop. Nonostante la perenne sensazione di già visto, nonostante una materia pericolosa con la quale è difficile non essersi confrontati almeno una volta nella vita, la serie riesce a mantenere un mistero coinvolgente nella rassegna delle profondità umane che scandaglia mentre ci fa entrare piano piano nel suo mondo.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Aliens – Scontro finale recensione film di James Cameron con Sigourney Weaver [Flashback Friday]

Aliens - Scontro finale recensione del film di James Cameron, con Sigourney Weaver, Michael Biehn, Bill Paxton, Lance Henriksen, Paul Reiser, Jenette Goldstein e...

Cinema News: Fast & Furious 9 rinviato a giugno e il trailer di Mad for Love con Cristin Milioti

Cinema News by Day su MadMass.it Rinviati ancora Fast & Furious 9 e Minions 2 Made for love: il trailer della nuova serie con...

I Care a Lot recensione film con Rosamund Pike e Peter Dinklage [Amazon Prime Video]

I Care a Lot recensione film di J Blakeson con Rosamund Pike, Peter Dinklage, Eiza González, Dianne Wiest e Alicia Witt su Amazon Prime...

Cinema News: Regé-Jean Page nel cast di The Grey Man, Cynthia Erivo e Joseph Gordon-Levitt nel cast di Pinocchio

Cinema News by Night su MadMass.it Regé-Jean Page si unisce a Ryan Gosling e Chris Evans nel kolossal Netflix The Grey Man WarnerMedia al...

Il principe cerca figlio recensione film di Craig Brewer con Eddie Murphy [Amazon Prime Video Anteprima]

Il principe cerca figlio recensione film di Craig Brewer con Eddie Murphy, Arsenio Hall, Jermaine Fowler, Leslie Jones, Wesley Snipes e KiKi Layne Niente alimenti per trent'anni...

I migliori momenti musicali e le canzoni indimenticabili nel cinema [Throwback Thursday]

La musica e le canzoni hanno sempre giocato un ruolo essenziale nel cinema. Riscopriamo i 5 migliori momenti musicali indimenticabili nel cinema Certi momenti musicali...

Nomadland di Chloé Zhao in uscita su Disney+ Star: trama e cast del film vincitore di 2 Golden Globes

Nomadland di Chloé Zhao in uscita in streaming su Disney+ Star: trama e cast del pluripremiato film vincitore di 2 Golden Globes e del...

Jodie Comer sarà Giuseppina Bonaparte al fianco del Napoleone di Joaquin Phoenix in Kitbag di Ridley Scott

Kitbag: il film di Ridley Scott su Napoleone con Joaquin Phoenix vedrà Jodie Comer nelle vesti di Giuseppina Bonaparte per Apple Studios In attesa che...

District 10 si farà: Neill Blomkamp conferma che il sequel di District 9 è in lavorazione

District 9: il sequel District 10 è in fase di scrittura da parte del regista Neill Blomkamp, dell'attore Sharlto Copley e della sceneggiatrice Terri Tatchell Quattro...

Tenebre e ossa: trailer italiano trama e cast della serie Netflix sulla trilogia Grishaverse di Leigh Bardugo

Tenebre e ossa: trailer italiano trama e cast della serie fantasy Netflix sulla trilogia Grishaverse di Leigh Bardugo con Jessie Mei Li e Ben...