Rain Man stasera in TV [CheTVedi]

Stasera in TV: Rain Man

La rubrica CheTVedi torna anche questa settimana con una pellicola cult, vincitrice di 4 Premi Oscar: miglior film, miglior regia, miglior attore protagonista e miglior sceneggiatura originale. La scelta per questa seconda settimana di dicembre ricade su Rain Man – L’uomo della pioggia diretto da Barry Levinson con Tom Cruise (Charlie Babbit), Dustin Hoffman (Raymond Babbit) e Valeria Golino (Susanna), che andrà in onda stasera alle 21:25 su NOVE.

Charlie è un giovane sbruffone, senza scrupoli e pieno di debiti. Alla morte del padre scopre di non doverne ricevere l’eredità ma, soprattutto, di avere un fratello che non ha mai conosciuto: Raymond. Quest’ultimo, che Charlie comprende essere suo fratello maggiore, è affetto da autismo e vive in una clinica psichiatrica. A questo punto, completamente furioso per il denaro che non gli è stato affidato, il ragazzo decide di rapire Raymond con lo scopo di diventarne il tutore ed acquisirne l’eredità. Ma nel lungo viaggio che affronteranno insieme, i due protagonisti scopriranno molto del loro passato e soprattuto molto sulle abilità nascoste di Raymond…

Rain Man stasera in TV
Dustin Hoffman e Tom Cruise in Rain Man (1988)

Rain Man – L’uomo della pioggia riesce a stupire nel suo saper gestire dimensioni diverse, seppur a primo impatto possa risultare una pellicola drammatica non distante dai canoni del genere. Rain Man invece cela molto altro: la dimensione drammatica di Raymond viene affiancata non solo a quella altrettanto commovente del passato e della famiglia Babbit, ma anche alla dimensione del viaggio, della strada che porta al confronto e all’unione. A lungo andare l’espediente narrativo del viaggio in auto diventa il modo migliore per andare a scovare informazioni nel passato dei due protagonisti e anche per farli comunicare veramente. Il lato più affascinante della pellicola si trova proprio in questo rapporto complesso tra due fratelli ritrovati nella tragedia.

L’altro grande pregio di Rain Man è rappresentato dalla scelta, molto coraggiosa, di affrontare con la giusta cautela un tema delicato come quello dell’autismo, particolarmente difficile da maneggiare senza sfociare nella banalità. Ma soprattutto qualcosa di ben poco presente nel mondo cinematografico. E se riportiamo il film alle sue origini, osservando il parterre offerto dall’epoca, per una pellicola del 1988 si tratta indubbiamente di una scelta tematica coraggiosa e tutt’altro che commerciale. Commerciale semmai, quanto azzeccata, la scelta di Tom Cruise che rappresenta il bingo economico del box office, specialmente di quegli anni.

Rain Man, la nostra visione consigliata per ritornare negli Anni ’80 con una storia molto toccante ed emozionante.

Valentina

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Elegia americana recensione film di Ron Howard con Amy Adams e Glenn Close [Netflix Anteprima]

Elegia americana recensione film Netflix di Ron Howard con Amy Adams, Glenn Close, Gabriel Basso, Haley Bennett, Freida Pinto e Owen Asztalos Tu non sai un...

Memory House (Casa de Antiguidades) recensione film di João Paulo Miranda Maria [TFF 38]

Memory House (Casa de Antiguidades) recensione film di João Paulo Miranda Maria con Antonio Pitanga e Ana Flavia Cavalcanti al Torino Film Festival 38 Memory...

Cinema News del 24 novembre [Rassegna Stampa]

Luca Guadagnino produce un biopic su Tennesee Williams Mark Ruffalo papà di Ryan Reynolds in The Adam Project Anthony Mackie in versione Liam...

Vera de Verdad recensione film di Beniamino Catena con Marta Gastini [TFF 38]

Vera de Verdad recensione film di Beniamino Catena con Marta Gastini, Marcelo Alonso, Davide Iacopini, Anita Caprioli e Paolo Pierobon al Torino Film Festival Parla...

Antidisturbios recensione serie TV di Rodrigo Sorogoyen e Isabel Peña Episodi 1-2 [TFF 38]

Antidisturbios recensione miniserie TV di Rodrigo Sorogoyen e Isabel Peña con Vicky Luengo, Raúl Arévalo e Álex García al Torino Film Festival 38 Sono stati presentati...

Mi chiamo Francesco Totti recensione film documentario di Alex Infascelli [Sky Now TV]

Mi chiamo Francesco Totti recensione documentario di Alex Infascelli scritto da Francesco Totti con Paolo Condò disponibile su Sky e Now TV Alex Infascelli nella sua...

Il talento del calabrone recensione film di Giacomo Cimini con Sergio Castellitto e Anna Foglietta [Amazon Prime Video]

Il talento del calabrone recensione film di Giacomo Cimini con Sergio Castellitto, Lorenzo Richelmy, Anna Foglietta e Marina Occhionero su Prime Video La storia raccontata da...

Logan – The Wolverine recensione film di James Mangold con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine recensione del film di James Mangold, con Hugh Jackman, Patrick Stewart, Dafne Keen, Boyd Holbrook e Stephen Merchant Da un paio d'anni il...

Cinema News del 23 novembre [Rassegna Stampa]

Black Panther 2 inizierà le riprese a luglio Weekend su Amazon Prime Video a dicembre L’Associazione delle Film Commission Europee mette in palio...

The Salt in Our Waters recensione film di Rezwan Shahriar Sumit [TFF 38]

The Salt in Our Waters recensione film di Rezwan Shahriar Sumit con Fazlur Rahman Babu, Shatabdi Wadud e Titas Zia al Torino Film Festival 38 Si...