Ocean's 8

Ocean’s 8 – la recensione

La truffatrice Debbie Ocean (Sandra Bullock) esce di prigione in libertà condizionale e, fatta una fugace visita esplicativa sulla tomba del fratello Danny, immediatamente si riunisce alla sua partner di misfatti, Lou (Cate Blanchett), per illustrarle il piano che ha escogitato durante i cinque anni in galera: sfruttare un gala del Metropolitan Museum di New York per trafugare un collier del valore di 150 milioni di dollari. Individuata la volubile star Daphne Kluger (Anne Hathaway) come inconsapevole strumento di scasso, le due mettono insieme la gang che si occuperà di mettere in pratica il piano: la stilista Helena Bonham Carter, la ricettatrice Sarah Paulson, l’esperta di diamanti Mindy Kaling, la hacker Rihanna e la borseggiatrice Awkwafina.

Ocean’s 8 declina al femminile la ‘truffa in grande stile’ riportata in auge la scorsa decade dalla coppia Steven Soderbergh/George Clooney, ma non si lascia appesantire dal suo modello/capostipite (eccezion fatta per il ripeterci quattro volte che Debbie è la sorella di Danny/Clooney: l’avevamo capito prima ancora che il film iniziasse): non c’è traccia, diversamente da quanto annunciato mesi fa, della coppia di elevenies Matt Damon/Carl Reiner, sostituiti da un altro cameo più discreto e gradito da parte di una vecchia gloria (che non riveleremo, anche se accade a pochi minuti dall’inizio del film).

Ocean’s 8 si regge da solo grazie a Sandra Bullock e Cate Blanchett, entrambe al massimo del loro potere ammaliante, perfette nel loro ruolo di menti e organizzatrici della banda, e grazie ad Anne Hathaway, che interpreta alla perfezione l’attrice affascinante ma capricciosa, con guizzi che ne fanno risaltare gli ottimi tempi comici. Helena Bonham Carter e Mindy Kaling aggiungono ulteriori sorrisi e Sarah Paulson è, come sempre, affidabilissima. Le note negative vengono dai maschi, con un Richard Armitage (Thorin Scudodiquercia) sottoutilizzato nel ruolo di artista ed ex di Debbie, e James Corden che deve aver confuso la sua parte di ‘John Frazier, investigatore assicurativo’ con ‘James Corden as himself’. Potrebbe essere scusato per via dell’inevitabile sequela di volti del jet set newyorchese, che nella migliore tradizione del genere interpretano sé stessi: tra queste, le apparizioni parlanti di Olivia Munn e Katie Holmes. Nella migliore tradizione ricadono anche le musiche, tra brani pop come These Boots Are Made For Walking e tracce strumentali scritte da Daniel Pemberton.

Quello che manca per aderire completamente al genere è un senso di suspense classico degli heist movies. Debbie Ocean ha avuto cinque anni per perfezionare il suo piano nei minimi dettagli, come spiegano convenientemente gli autori Gary Ross (anche regista, dopo The Hunger Games Pleasantville) e Olivia Milch: il colpo è talmente ben oliato che nulla ne turba lo svolgimento, grazie alla professionalità delle truffatrici, una buona dose di inverosimiglianza, e plot holes grandi come il cranio di Anne Hathaway. Ma tutto questo è secondario: quello che manca davvero è un antagonista. Durante le riprese era stata annunciata la partecipazione di Damian Lewis nel ruolo del villain, ma nel prodotto finale del protagonista di Homeland non c’è traccia, e sospettiamo che la sua volatilizzazione abbia provocato rimaneggiamenti alla trama che hanno reso il film blando, più forma che sostanza.

Ocean’s 8 resta un film snello e godibilissimo, che grazie al suo stile e alla bravura del suo cast vi farà passare quasi due ore sorridendo, ma che, quando i titoli di coda cominceranno a scorrere, vi lascerà con la sensazione che una banda di truffatori abbia trafugato una parte del divertimento.

Sintesi

Ocean’s 8 garantisce due veloci ore di intrattenimento, ma lascia la sensazione che una banda di truffatori abbia trafugato una parte del divertimento che ci si aspetta da un heist movie.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Cinema News: Spider-Man No Way Home, Loki, Ryan Gosling e il trailer di The Mauritanian con Jodie Foster

Cinema News by Day su MadMass.it Spider-Man 3: rivelato il titolo del nuovo capitolo della saga con Tom Holland Tom Holland dichiara che con questo...

Buon compleanno Pinocchio: l’81esimo anniversario del capolavoro Disney

Buon compleanno Pinocchio: l'81esimo anniversario del capolavoro dell'animazione di Walt Disney tratto dal romanzo di Carlo Collodi Buon compleanno Pinocchio non è il solito articolo...

Tutta colpa di Freud recensione del film di Paolo Genovese con Marco Giallini [Netflix]

Tutta colpa di Freud recensione film di Paolo Genovese con Marco Giallini, Alessandro Gassmann, Claudia Gerini, Anna Foglietta e Vittoria Puccini Inizia così Tutta colpa...

Cinema News: il cast di The Outfit, i trailer di Natural Light e di A Week Away e Il grande Gatsby serie animata

Cinema News by Day su MadMass.it The Outfit: il cast del film di Graham Moore Natural Light: il trailer del film di Dénes Nagy...

Hanno crocifisso Jared Leto: nuove foto di Gal Gadot & Co. da Zack Snyder’s Justice League e il cameo segreto di un supereroe

Zack Snyder ci mostra alcuni nuovi scatti del dietro le quinte dei reshoot di Justice League, con Gal Gadot, Amber Heard, Ben Affleck e...

Alien recensione film di Ridley Scott con Sigourney Weaver [Disney+ Star]

Alien recensione del film di Ridley Scott, con Sigourney Weaver, Tom Skerritt, John Hurt, Ian Holm, Harry Dean Stanton, Yaphet Kotto e Veronica Cartwright "In...

Cinema News: Ethan Hawke spiega perché ha scelto Moon Knight e Gillian Anderson entra nel cast di First Lady

Cinema News by Day su MadMass.it Ethan Hawke spiega perché ha accettato di girare Moon Knight, la nuova serie Marvel Anche Gillian Anderson si...

Città invisibile recensione serie TV di Carlos Saldanha con Alessandra Negrini e Marco Pigossi [Netflix]

Città invisibile recensione serie TV di Carlos Saldanha con Alessandra Negrini, Marco Pigossi, Jéssica Córes, Julia Konrad, Wesley Guimarães e Fábio Lago Disponibile su Netflix, Città...

Your Honor recensione serie TV di Peter Moffat con Bryan Cranston [Sky Anteprima]

Your Honor recensione serie TV di Peter Moffat con Bryan Cranston, Michael Stuhlbarg, Hope Davis, Hunter Doohan, Carmen Ejogo, Isiah Whitlock Jr., Sofia Black-D'Elia e...

Zack Snyder, non solo Justice League: Army of the Dead e il film su Re Artù

Zack Snyder, non solo Justice League: la data di uscita di Army of the Dead su Netflix e il film su Re Artù Non c'è...