SuperMad Returns: le altre news sui supereroi

Nel ricapitolare le recenti notizie relative ai comic book film, vi segnaliamo che il poster e il trailer di Black Panther hanno meritato un post a parte. Qui vorremmo solo farvi notare come la colonna sonora del promo citi ‘The revolution will not be televised’. Lo stesso giorno in cui si diffonde la notizia che David Fincher, nel promuovere la serie televisiva Mindhunter, avrebbe criticato la Marvel.

MadMass.it consiglia (by Amazon.it)

Una coincidenza? Noi crediamo di no.

Ovviamente si scherza, ma vi invitiamo ad ascoltare l’audio originale di David Fincher – e il suo contesto colloquiale – per ridimensionare un po’ le polemiche che sono esplose nella cinesfera.

MadMass.it consiglia (by Amazon.it)

Nel frattempo il Marvel-Fox Cinematic Universe sta procedendo anch’esso con baldanza, e nel week-end ben due dei suoi pupilli hanno concluso le riprese.

Ryan Reynolds ha comunicato sabato su Facebook che le riprese di Deadpool 2 sono terminate:

That’s a wrap on DEADPOOL 2: A SONG OF FIRE AND ICE! Thank you to our beloved Captain, Mr. David Leitch… words are too…

Pubblicato da Ryan Reynolds su Sabato 14 ottobre 2017

Abbiamo il sospetto che ‘A song of ice and fire’ non sia (ancora) il sottotitolo ufficiale del film, ma è innegabile che tutto il MFCU (che nessuno chiama così) sguazzi nella gamesofthronesitudine.

L’altro film a concludere le riprese – domenica – è stato X-Men: Dark Phoenix. La comunicazione è arrivata questa volta su Instagram da Simon Kinberg, veterano sceneggiatore della serie, qui al debutto da regista:

View this post on Instagram

That's a wrap. #darkphoenix #xmenmovies

A post shared by Simon Kinberg (@simondavidkinberg) on

Dark Phoenix, sceneggiato dallo stesso Kinberg, continua la seconda saga di X-Men (la McAvoy-Fassbender-Lawrence, cominciata con First Class) e sfrutta il finale di Days of Future Past per ri-adattare la stessa storyline di Last Stand (sceneggiato dallo stesso Kinberg). Al posto di Famke Janssen , la Jean Grey che rischierà di passare al lato oscuro è questa volta Sophie Turner, (Sansa) stark di Game Of Thrones.

Questi erano i ‘vecchi’ mutanti, ma prepariamoci a The New Mutants. La 20th Century Fox, dopo Logan, continua l’approccio multi-genere al superhero movie, questa volta cimentandosi con un film horror, del genere ‘casa stregata – ospedale psichiatrico non troppo amichevole’.

Tra i cinque giovani mutanti che devono venire a patti con le proprie nuove abilità e al tempo stesso cercare di sopravvivere (per nulla metafore dell’adolescenza) troviamo Anya-Taylor Joy (già inquietante in The Witch) nei panni di Magik, teletrasportatrice sorella di Colossus (visto nei precedenti X-Men e in Deadpool). Maisie Williams, (Arya) stark di Game of Thrones, è Wolfsbane, dotata del potere di trasformarsi in lupo.

Il regista Josh Boone ha annunciato che, se questo film si ispira a Nightmare e a Stephen King (non dimentichiamo che Boone è anche al lavoro su un adattamento ufficiale di uno dei suoi libri), gli piacerebbe realizzare una trilogia horror ambientata in questo universo e cimentarsi in ognuno dei film con un diverso sottogenere.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Life Finds a Way recensione [FEFF 22]

Life Finds a Way recensione film di Hirobumi Watanabe con Hirobumi Watanabe, Takanori Kurosaki, Marika Matsumoto, Minori Hagiwara, Yako Koga, Sakiko Kato e Honoka Nel corso...

The Captain recensione [FEFF 22]

The Captain recensione film di Andrew Lau con Hanyu Zhang, Hao Ou, Jiang Du, Quan Yuan, Tian’ai Zhang, Qin Li, Yamei Zhang e Qiru...

Buon compleanno Tom Hanks: le sue migliori interpretazioni

Oggi 9 luglio Tom Hanks compie 64 anni: nella sua più che prolifica carriera ci ha deliziato con tantissime performance eccezionali. Le sue migliori...

Rassegna stampa 9 luglio

Rassegna stampa 9 luglio: Paolo Sorrentino dirige È stata la mano di Dio, Leigh Whannell e Ryan Gosling per The Wolfman, i trailer degli...

Rassegna stampa 8 Luglio

Rassegna stampa 8 luglio: il ritorno di Josh Hartnett, Hilary Swank Away per Netflix, un war movie per Dylan O’Brien e Viggo Mortensen diretti...

Rassegna stampa 7 luglio

Rassegna stampa 7 luglio: addio al maestro Ennio Morricone, tutti i vincitori dei Nastri d'Argento 2020, Borderland con John Boyega e Felicity Jones, Brad...

È per il tuo bene recensione [Amazon Prime Video]

È per il tuo bene recensione film di Rolando Ravello con Marco Giallini, Giuseppe Battiston, Vincenzo Salemme, Isabella Ferrari, Claudia Pandolfi, Valentina Lodovini e...

Exit recensione [FEFF 22]

Exit recensione film di Sang Geun Lee con Jung-suk Jo, Yoon-ah Im, Du-shim Ko, In-hwan Park e Ji-yeong Kim, migliore opera prima al Far...

Suk Suk recensione [FEFF 22]

Suk Suk recensione film di Ray Yeung con Tai Bo, Ben Yuen, Patra Au, Lo Chun-yip, Kong To, Lam Yiu-sing, Wong Hiu-yee, Zheng, Lau...

Victim(s) recensione [FEFF 22]

Victim(s) recensione film di Layla Zhuqing Ji con Lu Huang, Remon Lim, Xianjun Fu, Wilson Hsu e Kahoe Hon secondo classificato al Far East...