My Policeman: Harry Styles e Emma Corrin nel dramma romantico di Amazon Studios

My Policeman: Harry Styles e Emma Corrin nel dramma romantico di Amazon Studios basato sul romanzo di Bethan Roberts incentrato su un amore gay

Vi abbiamo già scritto in passato del nuovo film di Amazon Studios My Policeman, che vede proseguire la promettente carriera d’attore del cantante degli One Direction Harry Styles dopo Dunkirk di Christopher Nolan, in un dramma romantico incentrato su un amore proibito, quello gay tra Tom e Patrick negli Anni ’50 quando l’omosessualità era illegale.

Quarant’anni dopo la vita di Tom, nel frattempo felicemente sposato con Marion, viene sconvolta dal ritorno inatteso di Patrick nella sua vita.

Basato sul romanzo omonimo di Bethan Roberts, i cui diritti abbiamo saputo essere stati acquisiti da Amazon a settembre 2020, My Policeman sarà diretto da Michael Grandage (Genius) su sceneggiatura di Ron Nyswaner (Philadelphia).

La novità sulla produzione è che il film Amazon Original perde a quanto pare la sua precedente protagonista, Lily James (Rebecca), a favore di Emma Corrin, talentuosa interprete in ascesa grazie a Il concorso di Philippa Lowthorpe con Keira Knightley, Gugu Mbatha-Raw e Jessie Buckley e soprattutto alla chiacchieratissima interpretazione di Lady Diana nella quarta stagione di The Crown.

Recitare al fianco di Harry Styles in una pellicola scritta e diretta da artisti così blasonati è un’ulteriore importante attestato di merito e biglietto da visita per un’attrice che ha iniziato a stare davanti alla macchina da presa soltanto a 22 anni, e la cui carriera si è davvero avviata soltanto lo scorso anno, a 24 anni.

Ancora avvolto nel mistero l’interprete dell’altro protagonista maschile, Patrick, in attesa di scoprirlo nei prossimi giorni.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli