Mare of Easttown il trailer della serie TV con Kate Winslet e i sequel di Cena con delitto su Netflix

Kate Winslet torna in una serie tv con Mare of Easttown di cui è uscito il trailer e Netflix acquista i sequel di Cena con delitto – Cinema News by Day su MadMass.it

Cinema News – Film e Serie TV

Sony rinvia l’uscita di Resident Evil: Welcome to Racoon City

Apriamo le cinema news di oggi con una notizia di quelle che non fa più notizia, vale a dire l’ennesimo rinvio. Infatti, solo pochi giorni fa vi avevamo parlato del nuovo adattamento che Sony sta preparando per una delle saghe videoludiche più amate di sempre. Resident Evil: Welcome to Raccoon City, era inizialmente previsto per il 3 settembre, ma, proprio in queste ultime ore, Sony ha deciso per il rinvio di oltre un mese. Infatti, Resident Evil: Welcome to Raccoon City arriverà nelle sale il 24 novembre.

La cosa più interessante di questa notizia, però, è che il rinvio pare non abbia niente a che fare con il Covid. Del resto, proprio ora che negli Stati Uniti stanno riaprendo le sale e che il Cinema scommette forte sulla riapertura già all’inizio dell’estate, questo rinvio andrebbe controcorrente. A far slittare di un mese e ventuno giorni l’uscita di Resident Evil: Welcome To Raccoon City è la data prevista per l’uscita di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli. Shang-Chi, infatti, è programmato proprio per il 3 settembre e pare che Sony non voglia rischiare che il suo film possa entrare in competizione al botteghino con un film Marvel ad alto budget. Insomma, una storia da cinema pre-pandemia che forse fotografa una situazione di nuova normalità, almeno nelle speranze del cinema americano.

Ana De Armas e Daniel Craig
Ana De Armas e Daniel Craig

Netflix acquista i sequel di Cena con delitto – Knives Out per 450 milioni di dollari

Che Cena con delitto fosse stato un successo non era certo in discussione. Daniel Craig e Rian Johnson, nel primo capitolo di quella che ormai sappiamo sarà una saga, erano riusciti a creare un’atmosfera da noir classico, senza però rinunciare alla comicità, anche un po’ nonsense, senza dimenticare tutte le citazioni presenti: dal celebre gioco da tavolo, Cluedo a serie come Il tenente Colombo, La signora in giallo, Poirot fino ad arrivare al film del 1979, Invito a cena con delitto. Quello che un po’ ci sorprende è che Netflix abbia deciso di puntarci tanto da spendere quasi mezzo miliardo di dollari per potersi assicurare il secondo e il terzo capitolo.

Nel secondo capitolo di Cena con delitto, sappiamo già che ritroveremo Daniel Craig nei panni di Benoit Blanc, il celebre investigatore. Così come sceneggiatura e regia saranno ancora una volta di Rian Johnson che, ricordiamo, con Cena con delitto, è arrivato addirittura a guadagnarsi una candidatura agli Oscar nel 2019. Ovviamente è ancora presto per parlare del terzo capitolo, ma sappiamo già che le riprese del secondo cominceranno il 28 giugno in Grecia.

Colin Firth e Stanley Tucci in Supernova
Colin Firth e Stanley Tucci in Supernova

Colin Firth reciterà nell’adattamento HBO della serie The Staircase

The Staircase, la docuserie diretta da Antonio Campos per Netflix, diventerà una miniserie per HBO diretta dallo stesso Campos. La docuserie di Netflix racconta le vicende processuali che hanno coinvolto lo scrittore e giornalista Michael Peterson dal 2001 al 2018 accusato dell’omicidio della moglie. La serie già dal 2004 aveva fatto parlare molto di sé in positivo come in negativo proprio per la sua natura di documentario in presa diretta di un processo per omicidio.

Proprio grazie alla grande fama ottenuta dalla docuseries, HBO, Annapurna Pictures e Campos hanno iniziato a lavorare ad un adattamento. Ma se fino a qualche tempo fa si pensava che ad interpretare Michael Peterson sarebbe stato Harrison Ford, la notizia di oggi è che invece sarà Colin Firth il protagonista della serie. La presenza di Colin Firth, così come quella di Campos alla regia – accreditato come regista di sei degli otto episodi della serie – fa ben sperare per il risultato finale. Colin Firth tornerà a recitare per la televisione dopo 14 anni (Celebration) e in una miniserie addirittura dopo 24 anni (Nostromo).

Adam Wingard pensa che nel futuro del MonsterVerse ci sarà sempre meno spazio per gli umani

Adam Wingard ha un’idea molto chiara sul MonsterVerse e in Godzilla vs. Kong, uscito stanotte su HBO Max, sembrerebbe in parte potersi già intravedere.
Secondo il regista il futuro di questo genere sarà l’eliminazione di ogni elemento umano sulla scena. La sua idea è che, la componente umana in questi film sia solo un mezzo attraverso cui far scorrere la narrazione in modo lineare e chiaro. Il pubblico però, sempre secondo Wingard, è ormai pronto per questa rivoluzione: pellicole in cui ci saranno soltanto mostri e battaglie fra mostri.

Per quanto non ci dispiacerebbe vedere un esperimento del genere sul grande schermo, in un film fatto di lunghi silenzi e grandi azioni, vediamo assai complicato che questo possa essere il futuro del genere. Adam Wingard ha ribadito spesso la sua posizione – in ultimo a The Playlist Podcast – sul genere e non possiamo escludere che Legendary, un giorno, non possa accontentarlo, ma dubitiamo che possa diventare lo standard dell’intero genere.

Mare of Easttown: il trailer della miniserie HBO con Kate Winslet

Non c’è solo il grande ritorno di Colin Firth alla tv oggi da segnalare. Infatti, dopo dieci anni, anche Kate Winslet ritorna alle mini serie tv e lo fa, di nuovo con HBO, per una miniserie crime dal titolo Mare of Easttown. La miniserie racconta la storia di Mare Sheeran (Kate Winslet) una detective che dovrà cercare di rimettere insieme i pezzi della sua vita, mentre cerca di risolvere l’omicidio di una ragazza. Certo, magari la trama non è delle più originali, ma il solo connubio fra Kate Winslet ed HBO, dopo il successo di Mildred Pierce, ci lascia ben sperare.

La regia dei sette episodi da cui è composta la serie è stata affidata a Craig Zobel. Nel cast, invece, oltre a Kate Winslet, troviamo Julianne Nicholson, Jean Smart, Angourie Rice, Evan Peters, David Denman e Cailee Spaeny. Anche Guy Pearce, co-protagonista di Kate Winslet in Mildred Pierce, avrà un piccolo ruolo in Mare of Easttown. La data di uscita su HBO Max è per il 18 aprile.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli