L’uomo del labirinto di Donato Carrisi

Donato Carrisi, rivelazione del 2017 per aver diretto e sceneggiato La ragazza nella nebbia (per il quale ha ottenuto il David di Donatello come Miglior Regista Esordiente, oltre alla candidatura per la Miglior Sceneggiatura), è al lavoro sul suo secondo film. Come il precedente, anche L’uomo del labirinto è tratto da un romanzo dello stesso autore.

Il libro, edito da Longanesi, racconta del ritorno alla libertà di Samantha (Valentina Bellè), che a tredici anni è stata rapita, mentre andava a scuola, da un misterioso coniglio gigante. Mentre la ragazza cerca di ricordare che cosa è successo nei tre lustri della sua permanenza in una prigione sotterranea apparentemente senza via di fuga, due professionisti si mettono sulle tracce del suo sequestratore, soprannominato appunto l’uomo del labirinto: il dottor Green, un profiler esperto di serial killer, e l’investigatore Genko, che infruttuosamente aveva cercato di risolvere il mistero della scomparsa di Samantha all’epoca del suo rapimento.

La prima immagine del film, in alto, ci mostra i protagonisti: Toni Servillo (già interprete de La ragazza nella nebbia), e Dustin Hoffman.

(Cineuropa)

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli