The Sisters Brothers

I Fratelli Sisters recensione

Jacques Audiard torna in Concorso a Venezia con un film anomalo nella sua produzione autoriale. Tratto da un romanzo del canadese Patrick DeWitt, ambientato nell’Oregon del 1850, I Fratelli Sisters è un western che non ha l’ambizione di cambiare i codici del genere ma lavora sulla profondità dei temi e dei personaggi.

In un’edizione che ha dato spazio a storie femminili di grande spessore, il regista francese punta sulla fratellanza, sull’amicizia virile e su un cast di attori in stato di grazia. Quello di Charlie ed Eli Sisters (cognome non casuale) è un viaggio iniziatico, nato dalla necessità di trovare un uomo e ucciderlo. Sono due killer a pagamento con un’attitudine ben diversa: il fratello minore (Joaquin Phoenix) ama il suo lavoro e non aspira a niente di diverso, il maggiore (John C. Reilly) sogna invece di ritirarsi a vita privata.

The Sisters Brothers
Joaquin Phoenix in The Sisters Brothers

Audiard racconta il campo e il controcampo del western, giocando con gli stilemi del genere e soffermandosi prevalentemente sul rapporto tra i due protagonisti. La sua regia è, come sempre, orchestrata alla perfezione, senza inutili esibizioni e vezzi. Il film ha un andamento incalzante e alterna con la giusta sapienza i momenti più crepuscolari con quelli ironici. Si torna, quindi, a respirare il grande western del passato ed è un affare non di poco conto, soprattutto vista la poca familiarità col genere di Audiard, avvezzo a un cinema più vicino alle problematiche sociali della banlieue.

The Sisters Brothers
The Sisters Brothers con John C. Reilly, Joaquin Phoenix, Jake Gyllenhaal e Riz Ahmed

Il regista francese dimostra invece la sua versatilità, adeguando il suo stile al contesto ma senza modificarlo, anzi ravvivandolo (pur convincente, Dheepan cominciava a mostrare qualche piccolo logorio nella sua formula classica). Dopo la ballata dei fratelli Coen, il mito della frontiera torna a pulsare e John C. Reilly si prenota un posto tra i favoriti per la Coppa Volpi.

Sergio

Sintesi

Audiard racconta il campo e il controcampo del western, giocando con gli stilemi del genere e soffermandosi prevalentemente sul rapporto tra i due protagonisti. Con The Sisters Brothers si torna a respirare il grande western del passato.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Cinema News del 1 ottobre [Rassegna Stampa]

Oscar Isaac,Francis Ford Coppola,Jake Gyllenhaal,Robert Evans,Francis and the Godfather,Francis and the Godfather,Barry Levinson,Andrew Farotte,Belushi,John Belushi,Belushi,R.J. Cutler,Marvel,Ms. Marvel,Disney+,Iman Vellani,Ms. Marvel,Bisha K. Ali,Lockdown,Steven Knight,Doug Liman,Anne Hathaway,Chiwetel Ejiofor,Ben Stiller,Lily James,Stephen Merchant,Dulé Hill,Mark Gatiss,Jazmyn Simon,Lockdown,Idris Elba,Beast,Baltasar Kormákur,Ryan Engle,Jaime Primak-Sullivan,Netflix,Conan il Barbaro,Ma Rainey's Black Bottom,Chadwick Boseman,Viola Davis,August Wilson,George C. Wolfe,Ruben Santiago-Hudson,

Divorzio a Las Vegas recensione film con Giampaolo Morelli e Andrea Delogu [Anteprima]

Divorzio a Las Vegas recensione film di Umberto Carteni con Giampaolo Morelli, Andrea Delogu, Ricky Memphis, Grazia Schiavo e Gianmarco Tognazzi Divorzio a Las Vegas è...

Boyhood recensione film di Richard Linklater [Indie]

Boyhood recensione film di Richard Linklater con Patricia Arquette, Ethan Hawke, Ellar Coltrane, Lorelei Linklater, Jessi Mechler e Nick Krause Girato nell'arco di dodici anni,...

Cinema News del 30 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 30 settembre: Barry Jenkins dirige il sequel de Il Re Leone, il trailer di The Craft: Legacy di Blumhouse con Cailee...

Emily in Paris recensione serie TV di Darren Star con Lily Collins [Netflix Anteprima]

Emily in Paris recensione serie TV Netflix di Darren Star con Lily Collins, Lucas Bravo, Philippine Leroy-Beaulieu, Ashley Park, William Abadie, Charles Martins, Camille...

Wes Anderson: indiscrezioni sul prossimo film (forse) italiano

Wes Anderson torna subito al lavoro: non ancora uscito il suo prossimo film, il regista americano è già pronto per un nuovo lungometraggio (forse a Roma)

Work It recensione film con Sabrina Carpenter [Netflix]

Work It recensione film di Laura Terruso con Sabrina Carpenter, Jordan Fisher, Liza Koshy, Indiana Mehta, Michelle Buteau e Drew Ray Tanner Prodotto da Alicia...

Cinema News del 29 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 29 settembre: No Sudden Move di Steven Soderbergh con Benicio Del Toro, Don Cheadle e Jon Hamm, il trailer di Vampires...

Il processo ai Chicago 7 recensione film di Aaron Sorkin [Netflix Anteprima]

Il processo ai Chicago 7 recensione film di Aaron Sorkin con Eddie Redmayne, Sacha Baron Cohen, Frank Langella, Joseph Gordon-Levitt, Mark Rylance, Jeremy Strong,...

Zac Efron: con i piedi per terra recensione miniserie documentario [Netflix]

Zac Efron: con i piedi per terra recensione della miniserie documentario con Zac Efron e Darin Olien disponibile su Netflix Zac Efron parte per un viaggio...