High Life

High Life recensione [Anteprima]

High Life recensione film di Claire Denis con Robert Pattinson, Juliette Binoche, André Banjamin, Mia Goth, Agata Buzek, Claire Tran e Jessie Ross

High Life di Claire Denis non è un film facile, e forse nemmeno per tutti, ma è sicuramente una storia intrisa di significati nascosti mitologici e filosofici.

L’opera potrebbe avere delle chiavi di lettura diverse anche solo in base a come traduciamo il titolo, che si può intendere come una vita altolocata, una sorta di aristocrazia e di “dolce vita”, oppure una vita “fatta” dove, pur non assumendo droghe, la quotidianità porta a non essere sobri e a non capire più il filo sottile che lega realtà e finzione.

High Life recensione
Robert Pattinson in High Life di Claire Denis

High Life recensione
Juliette Binoche

La vita dei nostri protagonisti si svolge nello spazio, ma non parliamo di astronauti o di mera fantascienza, essi sono criminali imbrigliati in un braccio della morte alternativo, sconvolgendo la normale concezione che si ha del carcerato. I prigionieri infatti non sono rinchiusi dietro le sbarre a marcire come scarti sociali, ma partecipano ad una missione spaziale verso un buco nero per raccoglierne l’energia e salvare in questo modo la Terra.

La punizione può così diventare espiazione: rendere una mela marcia per la società una preziosa risorsa, offrendole l’occasione di diventare un salvatore. Un modo apparentemente migliore di percepire i criminali, ma di sicuro non un modo per rendere migliore la loro vita.

Lo spazio in quanto tale non è così funzionale alla storia, è un MacGuffin, un non luogo dove dar vita ad una società disfunzionale dedita alla sofferenza psichica e fisica. Spiccano nel gruppo di detenuti Monte, interpretato da Robert Pattinson, che ha usato come via di sopravvivenza l’abbandono di tutte le pulsioni che lo rendevano umano, in primis il sesso.

Robert Pattinson e Juliette Binoche
Robert Pattinson e Juliette Binoche

Mia Goth
Mia Goth

Nella navicella spaziale c’è una “fuckbox”, ossia una stanza dei piaceri, o degli orrori. Prima o poi tutti i detenuti ne hanno fatto uso, ma quando sarà il turno di Dibs, la dottoressa interpretata da Juliette Binoche, la fuckbox ci regalerà una delle scene più disturbanti e complesse di tutta la pellicola.

Disturbante e complessa non sarà solo questa sua scena rappresentativa, ma tutto il suo personaggio. A metà fra Medea e Circe, Dibs sembra una dottoressa, ma ben presto si rivelerà una criminale al pari o peggiore degli altri, matricida e assassina, che tenta di espiare il suo peccato volendo a tutti i costi far nascere un bambino sano all’interno della navicella. I tentavi di Dibs sono stupri fisici e violenze psicologiche che però riusciranno nel loro intento, dando vita a Willow (Jessie Ross).

Willow e Monte
Willow e Monte

Agata Buzek
Agata Buzek

High Life mette in luce una forte componente femminista, una matricida non pentita, donna come corpo in grado di uccidere un feto, e donna come nuova forma di vita nello spazio. Willow e Monte rimangono gli unici nello spazio, continuando ad alimentare la navicella che li tiene in vita e perseguendo il primissimo obiettivo.

Claire Denis porta sullo schermo un film ambizioso e potente, che ruota sulla fotografia e sul montaggio ma che in fin dai conti non inventa nulla, quanto più unisce elementi sci-fi di Solaris e la fenomenologia del sesso di Antichrist.

Una forma moderna e non convenzionale di Adamo ed Eva destinati, presumibilmente, a estinguersi piuttosto che a creare una nuova forma di vita.

Sintesi

Claire Denis dà vita ad un lungometraggio ambizioso e complesso, ricco di elementi mitologici e filosofici. Un trama raccontata attraverso flashback porta lo spettatore a scoprire un passo alla volta cosa vuole comunicarci la regista. La bravura di Robert Pattinson e di Juliette Binoche insieme alla fotografia di Yorick Le Saux e Tomasz Naumiuk rendono High Life una delle uscite più promettenti alla riapertura delle sale post emergenza sanitaria.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Cinema News del 15 gennaio [Rassegna Stampa]

Chris Evans potrebbe staccare lo scudo dal chiodo Kevin Smith al lavoro su Clerks III Scott Frank al lavoro su The Sparrow Brevissime...

5 film sul giornalismo da vedere [Throwback Thursday]

Il cinema ha spesso dedicato pellicole di valore al mestiere del giornalismo. Riscopriamo insieme 5 film da vedere dedicate al giornalismo Il cinema si è...

Cinema News del 14 gennaio [Rassegna Stampa]

Il biopic su John McCain Rami Malek e Zoe Saldana per David O. Russell Women of the Movement Jeremy Davies in The Black...

Netflix film 2021: il trailer del listino cinematografico con trame e cast di tutti i film

Netflix presenta i suoi film 2021 con un trailer che introduce l'intero listino cinematografico di tutti i film dell'anno. Scopriamo la lista dei titoli...

WandaVision: Emanuela Folliero e Susanna Messaggio annunciano l’arrivo della nuova serie TV Disney+ nello spot Mediaset su Italia 1

In occasione dell'arrivo di WandaVision su Disney+, ritorno al passato su Mediaset e Italia 1 con Emanuela Folliero e Susanna Messaggio che annunciano l'arrivo...

Cinema News del 13 gennaio [Rassegna Stampa]

Salma Hayek confonde Owen Wilson in Bliss Riccardo Scamarcio ne L’ultimo paradiso James Bond probabilmente rimandato a novembre Il nuovo trailer di Judas...

Clarice: il trailer della serie TV con Rebecca Breeds nel ruolo dell’agente FBI Clarice Starling

Clarice: il trailer della serie TV con Rebecca Breeds nel ruolo dell'agente FBI Clarice Starling in uscita su CBS e CBS All Access Rebecca Breeds...

The Martian recensione film di Ridley Scott con Matt Damon

Sopravvissuto - The Martian recensione film scritto da Drew Goddard e diretto da Ridley Scott con Matt Damon, Jessica Chastain e Sean Bean Chissà se...

Cinema News del 12 gennaio [Rassegna Stampa]

Darren Aronofsky rilancia Brendan Fraser Il prossimo film di Aaron Sorkin I Sex Pistols raccontati da Danny Boyle RisiKo! arriva in TV Brevissime Cinema...

Equinox recensione serie TV di Tea Lindeburg con Danica Curcic e Karoline Hamm [Netflix]

Equinox recensione serie TV di Tea Lindeburg con Danica Curcic, Karoline Hamm, Viola Martinsen, Lars Brygmann, Hanne Hedelund, August Carter, Fanny Leander Bornedal e Alexandre...