Hellboy – il trailer

È arrivato il trailer del nuovo Hellboy di Neil Marshall. Il film ha ormai acquisito fiducia in se stesso, e non ha più paura del confronto con i due episodi di Guillermo del Toro, ed ha pertanto abbandonato il suo sottotitolo Rise of the Blood Queen.
La suddetta Blood Queen (Milla Jovovich) è Nimue, una strega del secolo quinto che potreste conoscere anche come la ‘signora del lago’ delle leggende di Re Artù, pronta a scatenare i suoi poteri sulla città di Londra e il mondo intero.

Blood queen
La regina di sangue – Milla Jovovich

A fronteggiarla ci sono Ben Daimio (Daniel Dae Kim, che ancora ricordiamo da Lost), il quale sotto stress si trasforma in un giaguaro mannaro, e Alice Monaghan (Sasha Lane), che è stata cresciuta dalle fate. Oltre ovviamente al titolare Hellboy (David Harbour), pronipote di Artù e pertanto l’unico in grado di fermare la strega.

Daniel Dae Kim, David Harbour e Sasha Lane in Hellboy
Daniel Dae Kim, David Harbour e Sasha Lane in Hellboy

Il regista Neil Marshall ha avuto con l’horror The Descent (del 2005) un buon successo che tuttavia non è ancora riuscito a replicare. Il film è il debutto alla sceneggiatura cinematografica di Andrew Cosby, creatore della serie TV Eureka.

Hellboy uscirà l’11 aprile. Nel frattempo se volte potete diventare reclute del BPRD (Bureau for Paranormal Research and Defense), l’agenzia che protegge l’umanità dalle minacce soprannaturali.

Se avete ribrezzo del sangue e delle parolacce c’è anche il trailer ‘green band’ edulcorato ma sostanzialmente uguale a quello qui sopra:

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli