Far East Film Festival 23: tutti i film in concorso da Cliff Walkers di Zhang Yimou a 800 eroi di Guan Hu

Far East Film Festival 23: tutti i film in concorso e la programmazione da Cliff Walkers di Zhang Yimou a 800 eroi di Guan Hu dal 24 giugno al 2 luglio

È stato annunciato il programma dell’attesissimo Far East Film Festival 23, il più grande festival del cinema asiatico apprezzato in tutto il mondo che si svolgerà a Udine e in streaming dal 24 giugno al 2 luglio. Una line-up ricchissima che conta ben 63 titoli, con 6 anteprime mondiali, 11 anteprime internazionali, 22 anteprime europee e 21 anteprime italiane provenienti da tutto il mondo: Giappone, Cina, Hong Kong, Corea del Sud, Taiwan, Filippine, Malaysia, Thailandia, Indonesia, Macao e Myanmar.

Il maestro Zhang Yimou presenterà in anteprima internazionale, esclusivamente per gli spettatori del cinema centrale di Udine, la spy story Cliff Walkers con Zhang Yi, Yu Hewei e Qin Hailu, mentre sarà disponibile online 800 eroi, il kolossal cinese di Guan Hu che detiene il primato del più grande incasso mondiale nel 2020, tristemente falcidiato dalla pandemia, con ben 461 milioni di dollari, blockbuster bellico ispirato a fatti realmente accaduti nel 1937 in Cina, con una piccola unità militare cinese costituita dagli ottocento soldati del titolo a cercare di difendere un deposito di armi e bloccare l’implacabile avanzata giapponese, asserragliati sulla sponda del fiume Suzhou Creek che attraversa Shanghai.

Office Royale di Seki Kazuaki con Mei Nagano
Office Royale di Seki Kazuaki con Mei Nagano
Office Royale di Seki Kazuaki con Mei Nagano
Office Royale di Seki Kazuaki con Mei Nagano

Ed ancora, la commedia rivelazione presentata in anteprima internazionale che promette di mandare in visibilio gli spettatori del Far East Film Festival 23: arrivano infatti le Office Lady di Seki Kazuaki in Office Royale – titolo ispirato ad un fumetto e che è un divertito omaggio a Battle Royale – con l’attrice e modella Mei Nagano ad inneggiare al girl power tra risate, divertimento, botte slapstick e la carica di un cast al femminile irresistibile al grido di battaglia “I am an Office Lady!

Tra le altre anteprime mondiali: dalla Cina il coming-of-age Before Next Spring di Li Gen; da Hong Kong l’horror indipendente Coffin Homes di Fruit Chan, la love story Madalena di Emily Chan, l’horror Sugar Street Studio di Sunny Lau e Zero to Hero di Jimmy Wan, biopic sulle coraggiose gesta di un atleta paralimpico; infine, dall’Indonesia, l’horror Death Knot di Cornelio Sunny.

Oltre alla competizione, altri appuntamenti imperdibili come la sezione speciale Hong Kong New Talents con otto titoli che che rilanciano l’industria creativa di Hong Kong e i focus sull’attore e regista filippino Eddie Garcia e sul cineasta sudcoreano Yoon Jong-Bin.

Stay tuned su MadMass.it, web media partner del Far East Film Festival 23, per scoprire insieme attraverso le nostre recensioni i film e gli artisti protagonisti della manifestazione!

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli