Dear White People 1-3

Dear White People recensione serie TV stagioni 1-3 [Netflix]

Dear White People recensione serie TV Netflix di Justin Simien con Logan Browning, Brandon P. Bell, DeRon HortonAshley Blaine Featherson

Dear White People è la serie tv del 2017 creata da Justin Simien, dietro alla macchina da presa anche dell’omonimo film del 2014. Le prime tre stagioni della serie tv sono presenti su Netflix, la quarta è stata da poco annunciata.

Dear White People segue le vicende di un gruppo di studenti di uno dei college della Ivy League americana, tutti con una caratteristica in comune: sono afroamericani. Dear White People nella narrazione è il nome del programma radiofonico di Samantha White, studentessa di cinema e attivista per i diritti degli afroamericani. Nella serie tv è interpretata da Logan Browning, nel film da Tessa Thompson.

Logan Browning e John Patrick Amedori
Logan Browning e John Patrick Amedori

Nia Jervier e Antoinette Robertson
Nia Jervier e Antoinette Robertson

La prima stagione inizia raccontando un episodio del programma radiofonico e ad ogni episodio focalizza la propria attenzione su un personaggio alla volta. La serie ha questo tipo di narrazione per tutti gli episodi della prima stagione, mentre successivamente ritorna una narrazione più a 360°.

La prima stagione offre alcuni spunti veramente interessanti per quanto riguarda il razzismo e la differenza di trattamento delle persone di colore.

La seconda e la terza stagione si discostano leggermente dalla tematica razziale della prima e ampliano ad altre tematiche, come l’aborto, l’accettazione della propria sessualità e gli abusi: tematiche accennate nella prima stagione, ma che tornano dirompenti nella seconda. Tutte ovviamente amplificate dal fatto che le persone a cui capitano la maggior parte degli avvenimenti sono di colore.

Giancarlo Esposito, narratore di Dear White People
Giancarlo Esposito, narratore di Dear White People

La serie tv ha inoltre un narratore d’eccezione nelle prime due stagioni: Giancarlo Esposito, Gus Fring di Breaking Bad. Netflix ne ha ordinato una quarta e finale stagione.

Dear White People è uno show che vale davvero la pena vedere, almeno la prima stagione nel caso in cui poi non vi conquistasse. Gli spunti di riflessione che nascono sul razzismo sono davvero molteplici: cose che le persone caucasiche possono dare per scontate, per una persona di colore diventano quasi impossibili.

Diamond White e Antoinette Robertson
Diamond White e Antoinette Robertson

Nia Jervier e Antoinette Robertson
Nia Jervier e Antoinette Robertson

Non pensate però che i temi trattati siano affrontati in maniera pesante, anzi, proprio il contrario. Le giuste e bilanciate dosi di comedy e serietà vi faranno entrare in sintonia con i personaggi, riuscirete a capire e a simpatizzare per Sam White e la sua migliore amica Joelle, interpretata da Ashley Blaine Featherson.

Dear White People è un’opera interessante per entrare nell’ottica del movimento “Black Lives Matter”, per capire come essere un alleato, per realizzare quali sono effettivamente i nostri privilegi in quanto persone bianche. Non finisce qui ovviamente, c’è molto da imparare, ma se volete iniziare a comprendere questo è la serie tv che fa per voi.

Sintesi

Perfetta per iniziare ad entrare nell'ottica del movimento "Black Lives Matter", Dear White People di Justin Simien vi permetterà di realizzare quali sono i vostri white privileges in maniera graduale, consapevole e a tratti comedy. Vale la pena iniziare a comprendere.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Cinema News del 19 gennaio [Rassegna Stampa]

La prima immagine di Luca James Gunn inizia le riprese di Peacemaker Matt Damon apparentemente in Thor: Love and Thunder Brevissime Il Martin Luther...

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain e John Malkovich [Netflix]

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain, John Malkovich, Colin Farrell, Common, Geena Davis, Jess Weixler, Diana Silvers e Joan Chen Non chiamare...

I cancelli del cielo recensione film di Michael Cimino con Kris Kristofferson e Isabelle Huppert

I cancelli del cielo recensione del film di Michael Cimino con Kris Kristofferson, Isabelle Huppert, Christopher Walken, Jeff Bridges, John Hurt e Sam Waterston Dalle stelle...

Intervista ad Alessandro Grande regista del film Regina

Intervista ad Alessandro Grande, regista di Regina, film in concorso al 38° Torino Film Festival Lo abbiamo visto e recensito in occasione della 38esima edizione...

Cinema News del 18 gennaio [Rassegna Stampa]

Jane in Love Il secondo film di Michele Vannucci La storia di Laila Bertheussen Flack Il trailer di Fear of Rain Brevissime Cinema News...

WandaVision recensione serie TV con Elizabeth Olsen e Paul Bettany [Disney+]

WandaVision recensione serie TV Disney+ diretta da Jac Shaeffer con Elizabeth Olsen, Paul Bettany, Kathryn Hahn, Teyonah Parris, Kat Dennings, Randall Park, Debra Jo Rupp...

Cinema News del 17 gennaio [Rassegna Stampa]

Heart of Stone con Gal Gadot su Netflix The Tragedy of Macbeth di Joel Coen con Denzel Washington e Frances McDormand Mortal Kombat:...

L’eredità della vipera recensione film di Anthony Jerjen con Josh Hartnett [Anteprima]

L'eredità della vipera recensione film di Anthony Jerjen con Josh Hartnett, Margarita Levieva, Owen Teague, Bruce Dern, Tara Buck e Chandler Riggs Nessuno può prevedere...

Cinema News del 16 gennaio [Rassegna Stampa]

Cinema italiani chiusi fino al 5 marzo 2021 Bong Joon-ho presidente di Giuria alla Mostra del Cinema di Venezia The Last Of Us:...

Fuori orario recensione film di Martin Scorsese con Griffin Dunne [Flashback Friday]

Fuori orario recensione del film di Martin Scorsese con Griffin Dunne, Rosanna Arquette, Linda Fiorentino, Teri Garr, John Heard, Will Patton e Rocco Sisto Nonostante...