Corpo e anima

Corpo e anima recensione

Il Festival Internazionale del Cinema di Berlino, la cui nuova edizione si terrà dal 15 al 25 febbraio, è da sempre una vetrina preziosa per tutti quei film che non appartengono alla presunta cinematografia di serie A. Succede quindi che un film come Corpo e anima (titolo internazionale: On Body and Soul) possa aggiudicarsi il premio più ambito della kermesse, l’Orso d’Oro, raccogliendo lo scettro del nostro Gianfranco Rosi, insignito nella scorsa competizione per il suo Fuocoammare.

Classica scelta da eccesso di snobismo cinefilo? Assolutamente no. Il film della regista e sceneggiatrice ungherese Ildikò Enyedi è infatti una vera e propria sorpresa, forse non per tutti ma anche lontano dagli intellettualismi fini a se stessi di alcune opere che passano nelle sezioni dei principali festival cinematografici.

Corpo e anima
Corpo e anima vincitore dell’Orso d’oro alla 67ª edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino

Innanzitutto, Corpo e anima è difficilmente definibile. Racconta la storia di un amore “impossibile” tra due individui che si sono chiusi nel loro mondo per motivi differenti. Endre per via della sua menomazione fisica, che tuttavia non gli impedisce di portare avanti un ruolo dirigenziale all’interno di un mattatoio algido a Budapest. La menomazione di Maria è invece mentale, legata all’incapacità di aprirsi agli altri per una mania di controllo che nasconde un passato probabilmente doloroso. Elementi che potrebbero far pensare a un film dalla forte componente drammatica.

In realtà, in Corpo e anima si ride molto. Questo grazie alla capacità della regista di creare dei momenti gustosamente ironici, che si muovono in contrapposizione con la generale condizione di sofferenza che si respira nelle pieghe del racconto, in particolare in un ambiente lavorativo che è uno specchio della realtà tormentata dei personaggi. Siamo lontano quindi dai drammi sociali nati per denunciare il degrado e la regressione dei nostri tempi.

Corpo e anima
Corpo e anima di Ildikó Enyedi Orso d’oro al Festival di Berlino 67

Portando la narrazione su due piani differenti, Ildikò Enyedi riesce a smussare le spigolature della storia e a creare dei veri e propri momenti di poesia, mescolando alla perfezione realtà e dimensione onirica. Il film infatti si muove contrapponendo alla vita difficile di tutti i giorni di Endre e Maria il sogno, nella sua variante più serena e appagante. L’immagine metaforica dei cervi, animali legati sia alla forza istintiva del corpo che al potere dell’anima, nella sua accezione di rinascita, fa da trait d’union tra due persone che si legano a un livello più alto, quasi metafisico. Il loro incontro, infatti, avviene nei sogni, lontano dalle difficoltà della vita.

Guardando al cinema di Krzysztof Kieślowski, la regista ungherese riesce nell’impresa di mantenere eleganza e delicatezza pur non mascherando la durezza e la violenza dell’ambiente descritto (e condannato). Corpo e anima ci racconta di quanto il cinema sia vivo anche al di fuori dei circuiti più battuti e pubblicizzati. Chissà che la prossima notte degli Oscar non ci regali una nuova sorpresa. Nell’attesa, torniamo ad ascoltare What He Wrote di Laura Marling, splendida canzone che racchiude l’essenza del film.

Corpo e anima
Corpo e anima di Ildikó Enyedi

Sergio

Sintesi

Corpo e anima ci racconta di quanto il cinema sia vivo anche al di fuori dei circuiti più battuti e pubblicizzati.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

I migliori film ambientati a New York da vedere [Throwback Thursday]

Sono stati tanti i registi che hanno scelto New York come sfondo delle loro storie. Riscopriamo insieme 5 film ambientati nella Grande Mela da vedere...

Cinema News: Spider-Man No Way Home, Loki, Ryan Gosling e il trailer di The Mauritanian con Jodie Foster

Cinema News by Day su MadMass.it Spider-Man 3: rivelato il titolo del nuovo capitolo della saga con Tom Holland Tom Holland dichiara che con questo...

Buon compleanno Pinocchio: l’81esimo anniversario del capolavoro Disney

Buon compleanno Pinocchio: l'81esimo anniversario del capolavoro dell'animazione di Walt Disney tratto dal romanzo di Carlo Collodi Buon compleanno Pinocchio non è il solito articolo...

Tutta colpa di Freud recensione del film di Paolo Genovese con Marco Giallini [Netflix]

Tutta colpa di Freud recensione film di Paolo Genovese con Marco Giallini, Alessandro Gassmann, Claudia Gerini, Anna Foglietta e Vittoria Puccini Inizia così Tutta colpa...

Cinema News: il cast di The Outfit, i trailer di Natural Light e di A Week Away e Il grande Gatsby serie animata

Cinema News by Day su MadMass.it The Outfit: il cast del film di Graham Moore Natural Light: il trailer del film di Dénes Nagy...

Hanno crocifisso Jared Leto: nuove foto di Gal Gadot & Co. da Zack Snyder’s Justice League e il cameo segreto di un supereroe

Zack Snyder ci mostra alcuni nuovi scatti del dietro le quinte dei reshoot di Justice League, con Gal Gadot, Amber Heard, Ben Affleck e...

Alien recensione film di Ridley Scott con Sigourney Weaver [Disney+ Star]

Alien recensione del film di Ridley Scott, con Sigourney Weaver, Tom Skerritt, John Hurt, Ian Holm, Harry Dean Stanton, Yaphet Kotto e Veronica Cartwright "In...

Cinema News: Ethan Hawke spiega perché ha scelto Moon Knight e Gillian Anderson entra nel cast di First Lady

Cinema News by Day su MadMass.it Ethan Hawke spiega perché ha accettato di girare Moon Knight, la nuova serie Marvel Anche Gillian Anderson si...

Città invisibile recensione serie TV di Carlos Saldanha con Alessandra Negrini e Marco Pigossi [Netflix]

Città invisibile recensione serie TV di Carlos Saldanha con Alessandra Negrini, Marco Pigossi, Jéssica Córes, Julia Konrad, Wesley Guimarães e Fábio Lago Disponibile su Netflix, Città...

Your Honor recensione serie TV di Peter Moffat con Bryan Cranston [Sky Anteprima]

Your Honor recensione serie TV di Peter Moffat con Bryan Cranston, Michael Stuhlbarg, Hope Davis, Hunter Doohan, Carmen Ejogo, Isiah Whitlock Jr., Sofia Black-D'Elia e...