Bellissime

Bellissime recensione [#RomaFF14]

Bellissime recensione del docufilm di Elisa Amoruso sulle donne della famiglia Goglino, la madre Cristina e le tre figlie Giovanna, Francesca e Valentina

È piuttosto difficile recensire un docufilm come Bellissime, proprio perché si tratta di un prodotto bellissimo. Grazie all’attenta regia di Elisa Amoruso e alla montatrice Irene Vecchio, Bellissime offre una scorrvole e mai banale narrazione di quello che è il suo soggetto: le donne della famiglia Goglino, la madre Cristina e le tre figlie Francesca, Giovanna e Valentina. Sul finire degli anni novanta Giovanna, spinta e sostenuta dalla madre, era stata la baby modella più pagata di Italia; ancora adesso cerca di inserirsi nel mondo della moda e del fashion, imitata – con minor successo – dalle due sorelle. Il vero fulcro del racconto, spesso intervallato da immagini d’archivio o video di famiglia delle tre baby modelle, è però la cinquattottenne Cristina, mater familias (il padre Giovanni è menzionato, ma non appare mai) che, una volta superata un’infanzia difficile e “dieci anni a scarrozzare voi figlie a tutti i provini”, si è data essa stessa alla moda, alle fotografie, alle sfilate.

MadMass.it consiglia by Amazon

Giovanna Goglino
Giovanna Goglino

Giovanna, Francesca e Valentina Goglino
Giovanna, Francesca e Valentina Goglino

Tratto da un libro-inchiesta della giornalista Flavia Piccinni edito dalla stessa Fandango che ha co-prodotto il film con TIMVision, Bellissime è in grado di non dare giudizi morali a priori; la telecamera a volte indugia a riprendere i volti non lieti delle tre figlie, il “narcisismo” della madre, ma non vi è retorica. Senza bisogno di fare fiction, la Amoruso riesce a trasmettere un ritratto di famiglia sfaccettato e leggiadro, in cui l’affetto che lega le quattro donne è palpabile tanto quanto i loro dissidi più o meno latenti, e in cui il “personaggio” della madre riesce ad andare oltre lo stereotipo della madre ambiziosa che scarica sulle figlie i suoi desideri di successo. La grande qualità tecnica del prodotto – dalla qualità dell’immagine e della fotografia al montaggio che si è potuto avvalere di campi e controcampi invece che della solita camera fissa da cinema-verité – distingue nettamente Bellissime da buona parte del cinema documentario italiano contemporaneo, donando effetti di particolare bellezza e lucentezza soprattutto nelle scene che ritraggono il mare genovese.

Giovanna, Francesca e Valentina Goglino
Giovanna, Francesca e Valentina Goglino

Bellissime recensione
Le donne della famiglia Goglino, la madre Cristina e le tre figlie Giovanna, Francesca e Valentina

Bellissime si inserisce organicamente nel più ampio discorso che accomuna tutti i film della Amoruso fino a comprendere anche Maledetta Primavera, la sua prima opera di finzione di prossima realizzazione. La Amoruso sembra essersi programmaticamente dedicata a proporre al pubblico una schiera di ritratti femminili non facili da dimenticare: con un passato da sceneggiatrice, aveva esordito nel 2014 con Fuoristrada, docufilm sul rapporto di amore fra Pino/Beatrice, meccanico transessuale, e Marianna, la badante rumena di sua madre, per poi tornare una seconda volta dietro alla macchina da presa con Strane straniere del 2017, ritratto a quattro teste su donne provenienti da altri paesi che si sono spostate in pianta stabile in Italia. Il nome della Amoruso è adesso però noto soprattutto per Unposted, il controverso documentario su Chiara Ferragni presentato a Venezia lo scorso settembre, fra entusiasmi e critiche, che chi vi scrive non ha ancora avuto modo di vedere. Con Bellissime Elisa Amoruso si conferma come una delle documentariste più interessanti della scena contemporanea italiana, e si rinnova l’augurio che il passaggio dal documentario alla finzione non si accompagni a una banalizzazione del suo raccontare.

Ludovico

Sintesi

Elisa Amoruso sembra essersi programmaticamente dedicata a proporre al pubblico una schiera di ritratti femminili non facili da dimenticare: con Bellissime riesce a trasmettere un ritratto di famiglia sfaccettato e leggiadro, distinguendosi nettamente da buona parte del cinema documentario italiano contemporaneo per la grande qualità tecnica dell'opera.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

The Wilds recensione serie TV di Sarah Streicher con Rachel Griffiths [Amazon Prime Video Anteprima]

The Wilds recensione serie TV di Sarah Streicher con Rachel Griffiths, Sophia Ali, Shannon Berry, Jenna Clause, Reign Edwards, Mia Healey e Sarah Pidgeon Quando un gruppo...

Kiss Kiss Bang Bang recensione film di Shane Black con Robert Downey Jr. e Val Kilmer [Flashback Friday]

Kiss Kiss Bang Bang recensione del film di Shane Black con Robert Downey Jr., Val Kilmer, Michelle Monaghan, Shannyn Sossamon e Corbin Bernsen Nel 1983, a...

Quarto potere recensione film di e con Orson Welles

Quarto potere recensione del film diretto e interpretato da Orson Welles con Joseph Cotten, Erskine Sanford, Dorothy Comingore, Ray Collins, Everett Sloane e William...

Cinema News del 4 dicembre [Rassegna Stampa]

Warner Bros. fa il grande passo La Fatale Hilary Swank Si arricchisce il cast di Hawkeye Cynthia Erivo e la Regina Vittoria La...

Il magico mondo della saga Harry Potter al cinema: origini storia e curiosità [Throwback Thursday]

La saga cinematografica di Harry Potter è sicuramente una delle più amate dai bambini (e dagli adulti). Ricordiamone insieme origini, storia e curiosità Ormai il...

Kadaver recensione film di Jarand Herdal con Gitte Witt [Netflix]

Kadaver recensione film di Jarand Herdal con Gitte Witt, Thomas Gullestad, Thorbjørn Harr, Maria Grazia Di Meo e Gjermund Gjesme disponibile su Netflix Nel futuro distopico...

Cinema News del 3 dicembre [Rassegna Stampa]

Emma Stone lascia Babylon Gal Gadot ha un cuore di pietra Jason Statham di nuovo spia Jason Statham di nuovo criminale Hawkeye ha...

Sebastian Jones: intervista al filmmaker e montatore di Terrence Malick

Intervista a Sebastian Jones, regista e montatore di Terrence Malick noto per Everybody's Everything, La vita nascosta - Hidden Life e Song to Song Sebastian...

Blackpink: Light Up the Sky recensione film documentario sulla K-pop band Blackpink [Netflix]

Blackpink: Light Up the Sky recensione documentario di Caroline Suh con Jennie Kim, Ji-soo Kim, Lalisa Manoban e Rosé dedicato alla K-pop band Blackpink Il...

Cinema News del 2 dicembre [Rassegna Stampa]

Il trailer di The Mauritanian Il making of de Il Padrino… Parte Seconda Jada Pinkett Smith in Redd Zone Il nuovo Van Helsing ...