Avengers: Endgame supera Avatar al Box Office?

Avengers: Endgame non può battere Avatar. Gli analisti del box office ne sono consapevoli dagli inizi di giugno. Ma Disney non ci sta e farà di tutto per conquistare il record. Whatever it takes – Fino alla Fine

$2,787,965,087.
2 miliardi, settecentottantasette milioni, novecentosessantacinque mila e 87 dollari.

Un record storico, quello di Avatar, trionfo (l’ennesimo) del cinema di James Cameron e del cinema immersivo in 3D, prima dell’estinzione dello stesso a causa di insuperabili limiti tecnici dovuti soprattutto all’usufruizione domestica.

Avatar è stato protagonista di una cavalcata irripetibile nella storia del cinema moderno, dal 18 dicembre 2009 al 14 novembre 2010, un anno consecutivo al cinema ad accompagnare la passione degli spettatori sognanti nell’universo di Pandora e dei Na’vi.

Record incassi al Box Office
Gli Avengers assalteranno nuovamente i cinema per battere il record di incassi di Avatar

Dal canto suo, anche Avengers: Endgame ha rappresentato un momento irripetibile nella storia, portando sul grande schermo l’eredità di un intero franchise cinematografico, le avventure di ben 22 pellicole e l’incredibile mondo dei fumetti Marvel.

La forza di Avengers: Endgame ha schiantato il box office frantumando qualsiasi record d’incassi nordamericano e globale, eccetto quello del maggiore incasso di tutti i tempi.

Un record imbattibile, quello di Avatar, eppure i numeri di Avengers: Endgame sono stati così stratosferici da spingere alla prudenza gli analisti del box office.

Dal 2 giugno tuttavia gli addetti ai lavori e gli analisti economici conoscono l’esito della sfida, che cerco di sintetizzarvi in modo comprensibile a seguire:

DOPO 7 SETTIMANE: Endgame incassa 8 mln di dollari nel weekend, media per sala 2,5k
DOPO 14 SETTIMANE: Avatar incassa 8 mln di dollari nel weekend, media per sala 3,7k

Record incassi al Box Office
Avatar di James Cameron detiene il record di incassi di tutti i tempi

Con decine di milioni di differenza ancora da colmare – oggi 43 milioni separano Avengers: Endgame dal record di Avatar – ed una media per sala decisamente in sofferenza, tenere in oltre 3mila sale soltanto in Nord America Avengers: Endgame significa affrontare enormi costi di distribuzione, dunque nelle ultime due settimane Disney è stata costretta a ritirare Avengers: Endgame da circa metà delle sale, dopo aver comunque già forzato la mano tenendo in tremila sale un film con una media da 2,5k.

Ma Disney non ci sta a perdere e tenta il tutto per tutto, decidendo di riproporre nelle sale Avengers: Endgame in una versione con 7 minuti aggiuntivi presumibilmente destinati all’home video, comprensivi di una scena eliminata, un piccolo tributo (a Stan Lee?) ed alcune sorprese contenute in scene post-credits.

Record incassi al Box Office
Disney ci proverà fino alla fine a strappare il record di incassi ad Avatar. Whatever it takes

Avatar, nella sua versione estesa con nove minuti aggiuntivi, tornò al cinema dopo ben 8 mesi, incassando altri 32 milioni soprattutto dai mercati esteri.

Espandere nuovamente Avengers: Endgame nelle sale dopo soli due mesi, dopo aver già spinto oltre il massimo occupando migliaia di sale, sa un po’ di tentativo di drogare il box office alla esasperata ricerca del record di incassi di tutti i tempi.

Come direbbero gli Avengers, Whatever it takes – Fino alla Fine.

Chiaro è che, se Disney è davvero disposta a tutto pur di agguantare il record, Avengers: Endgame supererà Avatar e ne batterà l’attuale record di incassi.
Ma a quale prezzo? Sicuramente molto alto.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Messaggi da Elsewhere recensione serie TV [Amazon Prime Video]

Messaggi da Elsewhere recensione serie TV Amazon Prime Video di Jason Segel con Jason Segel, Sally Field, Eve Lindley, Richard E. Grant e André Benjamin Voi...

Ashfall recensione [FEFF 22]

Ashfall recensione film di Byung-seo Kim e Hae-jun Lee con Byung-hun Lee, Jung-woo Ha, Dong-seok Ma, Hye-jin Jeon e Suzy Bae Ecco perché il capitalismo...

The Old Guard recensione [Netflix]

The Old Guard recensione film di Gina Prince-Bythewood con Charlize Theron, Matthias Schoenaerts, KiKi Layne, Chiwetel Ejiofor, Marwan Kenzari, Luca Marinelli e Harry Melling Continuare...

My Sweet Grappa Remedies recensione [FEFF 22]

My Sweet Grappa Remedies recensione film di Akiko Ohku con Yasuko Matsuyuki, Haru Kuroki, Hiroya Shimizu, Kanji Furutachi e Katsuya Koiso Mi chiedo se la...

A Beloved Wife recensione [FEFF 22]

A Beloved Wife recensione film di Shin Adachi con Gaku Hamada, Asami Mizukawa, Chise Niitsu, Kaho e Eri Fuse presentato al Far East Film...

Rassegna stampa 10 luglio

Rassegna stampa 10 luglio: Michelle Williams e Oscar Isaac protagonisti di Scenes From a Marriage, Zendaya e John David Washington sono Malcolm & Marie,...

Life Finds a Way recensione [FEFF 22]

Life Finds a Way recensione film di Hirobumi Watanabe con Hirobumi Watanabe, Takanori Kurosaki, Marika Matsumoto, Minori Hagiwara, Yako Koga, Sakiko Kato e Honoka Nel corso...

The Captain recensione [FEFF 22]

The Captain recensione film di Andrew Lau con Hanyu Zhang, Hao Ou, Jiang Du, Quan Yuan, Tian’ai Zhang, Qin Li, Yamei Zhang e Qiru...

Buon compleanno Tom Hanks: le sue migliori interpretazioni

Oggi 9 luglio Tom Hanks compie 64 anni: nella sua più che prolifica carriera ci ha deliziato con tantissime performance eccezionali. Le sue migliori...

Rassegna stampa 9 luglio

Rassegna stampa 9 luglio: Paolo Sorrentino dirige È stata la mano di Dio, Leigh Whannell e Ryan Gosling per The Wolfman, i trailer degli...