A Quiet Place 2, ecco di cosa parlerà il sequel del film

A Quiet Place, film del 2018 diretto da John Krasinski, tornerà in sala nel 2020 con un sequel che rivedrà protagonista l'attrice Emily Blunt.

A Quiet Place, film diretto da John Krasinski, è stato senza dubbio uno dei film più apprezzati della scorsa stagione cinematografica. Di genere prettamente horror, ha registrato ottimi numeri al box office con 400mila euro di incasso ottenuti nel primo weekend di programmazione in Italia.

A Quiet Place 2, a guidare il cast sarà di nuovo Emily Blunt

MadMass.it consiglia by Amazon

Di base, il film ha saputo incuriosire gente di ogni età, attirando l’attenzione anche di chi non è solitamente un grande amante del genere horror. E questo grazie soprattutto ad una sceneggiatura tutt’altro che scontata: gran parte del film si svolge in totale silenzio e questo perché il pianeta è stato invaso da figure aliene prive di vista ma dotate di un udito potentissimo. Soprattutto nella prima parte del film i protagonisti si esprimono a gesti, evitando di fare qualsiasi rumore, e questo ha portato inevitabilmente anche la gente in sala a trattenere il fiato (e la voglia di smucinare tra patatine e pop corn) per non rovinare un’atmosfera quasi surreale e carica di tensione.

Ebbene, dopo che è stato annunciato il sequel del film, in uscita il 20 marzo 2020, in questi giorni si torna a parlare di A Quiet Place 2. L’opera sarà di nuovo scritta da John Krasinski e vedrà nel cast Emily Blunt, Millicent Simmonds, Noah Jupe, Cillian Murphy e Brian Tyree Henry. Proprio quest’ultimo ha da poco rilasciato alcune anticipazioni relative al film: vedremo ovviamente in che modo i membri della famiglia Abbott affronteranno la consapevolezza di non essere soli nel mondo ma soprattutto potremmo finalmente scoprire qualche dettaglio sulle origini dei mostri alieni che abbiamo già avuto modo di conoscere nel primo film. A questo punto non ci rimane che attendere ulteriori dettagli e continuare a fantasticare su quello che potrebbe essere successo prima che gli Abbott si ritrovassero faccia a faccia con i propri nemici.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli