The House of Us

The House of Us recensione [FEFF 22]

The House of Us racconta la trasformazione della famiglia in luogo patogeno, facendo parlare chi assiste al cambiamento: i bambini.

The House of Us recensione film di Yoon Ga-eun con Kim Na-yeon, Kim Si-ah, Joo Ye-rim, Ahn Ji-ho, Choi Jeong-inLee Ju-won

Cosa c’è dietro alla densa e spesso imperscrutabile cortina della famiglia? Per quasi tutti il nucleo familiare ha rappresentato il porto sicuro da cui parte il lungo viaggio attraverso la società, ma i cambiamenti della società nell’ultimo secolo hanno addensato diverse nubi scure di esso. Da rifugio, l’ambiente più sicuro per definizione si è trasformato sempre più in un luogo patogeno, specialmente per i bambini.

MadMass.it consiglia by Amazon

E’ il caso di Hana (Kim Na-yeon), ultima arrivata in una tipica famiglia borghese: madre oberata di lavoro (Choi Jeong-in), padre impiegato con il vizio del bere (Lee Ju-won) e un tradimento all’attivo, fratello svogliato con difficoltà a scuola (Ahn Ji-ho). Su di lei grava il peso di un matrimonio tendente al fallimento e visibile solo a chi lo vive giorno per giorno, con tutte le sue tensioni, le urla e i litigi. Come tenerlo in piedi senza perdere l’idea che dovrebbe rappresentare?

The House of Us di Yoon Ga-eun
The House of Us di Yoon Ga-eun

Il film di Yoon Ga-eun, presentato in anteprima italiana al FEFF 22, esplora le increspature e le storture di un modello che fatica a stare al passo con i tempi scegliendo il punto di vista della categoria paradossalmente più capace di raccontarlo senza i soliti filtri. Non c’è magia, non c’è banalità, ma una massiccia dose di ingenuità per approcciarsi ad una materia spinosa e trovare il personale kintsugi a quello che sembra irreparabile.

Hana trova prima nel cibo poi in due piccole sorelline e infine nell’idea di un viaggio riparatore con la propria famiglia la soluzione perfetta, convinta che provando tutte le possibili strade inevitabilmente una porti al mantenimento e al miglioramento dello status quo. La realtà, però, è amara e non risparmia nulla a nessuno, tantomeno a qualcuno che debba cavarsela da solo.

Le case e le famiglie di The House of Us sono la testimonianza di come sia possibile parlare con disincanto e acume dello stravolgimento di un’istituzione in balia del nostro tempo, affidandosi alle voci di chi è in prima linea ad affrontare una perturbazione moderata ma costante nel tempo.

Le protagoniste di The House of Us
Le protagoniste di The House of Us

Kim Na-yeon (Hana), Kim Si-ah (Yoo-mi) e Joo Ye-rim (Yoo-jin)
Kim Na-yeon (Hana), Kim Si-ah (Yoo-mi) e Joo Ye-rim (Yoo-jin)

Kim Na-yeon (Hana), Kim Si-ah (Yoo-mi), Joo Ye-rim (Yoo-jin)
Kim Na-yeon (Hana), Kim Si-ah (Yoo-mi) e Joo Ye-rim (Yoo-jin) in una scena di The House of Us

Sintesi

The House of Us di Yoon Ga-eun esplora con disincanto e acume le increspature e le storture di un modello in balia del nostro tempo, scegliendo il punto di vista dei bambini paradossalmente più capaci di raccontarlo senza i soliti filtri.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articolo precedenteRassegna stampa 30 giugno
Articolo successivoEdward recensione [FEFF 22]

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli