Sleepers

Sleepers recensione stasera in TV [CheTVedi]

Stasera in TV: Sleepers recensione film di Barry Levinson con Brad Pitt, Kevin Bacon, Robert De Niro, Dustin Hoffman, Billy Crudup e Vittorio Gassman

Questa settimana la rubrica CheTVedi si carica dell’onere, e dell’immenso onore, di consigliare uno dei film drammatici più belli degli ultimi 30 anni. Prima di parlarne in maniera approfondita diamo un dove e un quando utili a inquadrare la pellicola.
Andiamo indietro nel tempo: 1996, Stati Uniti. Barry Levinson, che aveva già incontrato il successo con pellicole come Good morning, Vietnam e Rain Man, decide di mettersi alla regia di Sleepers. E come se la sua presenza non fosse già di per sé la garanzia di un film di un certo spessore, ci si aggiunge un cast da lasciare a bocca aperta: Brad Pitt (Michael Sullivan), Jason Patric (Lorenzo Carcaterra), Kevin Bacon (Sean Nokes), Robert De Niro (Padre Bobby), Dustin Hoffman (Danny Snyder) e molti altri. Anche volendo prendere solo queste poche righe come riferimento per pensare ad una pellicola, avremmo elementi a sufficienza per aspettarci una bomba ad orologeria. Ed è proprio questo che andrà in onda stasera su Rete 4 alle 21.25.

Sleepers si basa sul romanzo di Lorenzo Carcaterra e tratta fatti realmente accaduti. I protagonisti sono quattro ragazzi di Hell’s Kitchen, un quartiere poco raccomandabile di New York. Lorenzo, Tommy, Michael e John vivono alla giornata giocando per le strade della città, prendendo il sole sui tetti e visitando il loro caro amico Padre Bobby. Durante uno dei loro sciocchi scherzi per rubare degli hot dog finiscono per ferire gravemente un uomo. Improvvisamente la loro vita viene stravolta. Vengono mandati in riformatorio per un anno circa, ma non hanno idea di come quel luogo li cambierà per sempre.

Brad Pitt e Dustin Hoffman
Brad Pitt e Dustin Hoffman

Robert De Niro in Sleepers
Robert De Niro in Sleepers

Abbiamo deciso di scrivere di questo film sapendo quanto trattasse temi importanti e quanto la sua drammaticità fuoriuscisse da ogni sua scena. Sleepers ha avuto un peso importante nella formaziose cinematografica della sottoscritta e non solo. Visto per la prima volta a 14 anni, Sleepers sa creare un’atmosfera realisticamente traumatica. Sa raccontare delle scelte sbagliate, le “marachelle” dei ragazzi che hanno delle conseguenze, l’infanzia di chi ha famiglie difficili, la difficile realtà del riformatorio e molto, molto altro.

La colonna sonora della pellicola candidata all’Oscar, ad opera del maestro John Williams, rende palpabile l’atmosfera struggente di Sleepers. La regia di Levinson, che sa essere lineare così come disturbante e incredibilmente vicina ai personaggi, risulta incredibilmente funzionante. Il cast di Sleepers dà sfoggio di grandi capacità attoriali grazie a personaggi sia principali che secondari che sanno sfondare lo schermo in modo indimenticabile. I ragazzi diventati adulti interpetati da Brad Pitt e Jason Patric sanno come rimanerci nel cuore dimostrando e nascondendo allo stesso tempo le loro debolezze. E personaggi come Padre Bobby, interpretato dal grande De Niro, sono fondamentali per un’opera corale ben riuscita come questa.

Sleepers non è assolutamente un film facile da assimilare: profondamente bello ed in grado di offrire veramente tanto allo spettatore, merita assolutamente di essere visto.

Valentina

Sintesi

Opera drammatica profondamente bella e con un cast d'eccezione, Sleepers di Barry Levinson sa creare un'atmosfera realisticamente traumatica raccontando l'infanzia di chi cresce in famiglie difficili, la difficile realtà del riformatorio e le scelte sbagliate che hanno conseguenze indelebili.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli