Oscar previsioni 2020: conferme e indicazioni su miglior film, attori e attrici dagli Hollywood Film Awards

Hollywood Film Awards: Al Pacino Miglior Attore Non Protagonista per The Irishman
Hollywood Film Awards: Al Pacino Miglior Attore Non Protagonista per The Irishman (Photo by Amy Sussman/Getty Images)

Oscar previsioni 2020: Hollywood Film Awards premia Miglior Film The Irishman, Miglior Attore Protagonista Antonio Banderas, Migliore Attrice Protagonista Renée Zellweger, Migliore Attore Non Protagonista Al Pacino, Migliore Attrice Non Protagonista Laura Dern

Si è svolta il 3 novembre al Beverly Hilton di Beverly Hills la 23esima edizione degli Hollywood Film Awards, manifestazione che dà inizio alla stagione dei premi cinematografici, assegnati da un Advisory Team composto da registi, rappresentanti delle associazioni professionali delle categorie tecniche, produttori, sceneggiatori, executives e critici cinematografici che premiano le personalità che si sono contraddistinte durante l’annata in tutte le discipline cinematografiche, assegnando i premi al Miglior Produttore, Regista, Filmmaker, Attrice e Attore Protagonista, Attrice e Attore Non Protagonista, Sceneggiatura, Montaggio, Scenografia, Fotografia, Musiche, Sonoro, Costumi, Animazione, Effetti Speciali. Previsti anche il Premio alla Carriera, premi agli artisti emergenti e premio al miglior blockbuster (indovinate chi ha vinto?).

Gli Hollywood Film Awards sono considerati un ottimo viatico agli Oscar, con circa la metà dei premiati che storicamente si sono tradotti poi in vittorie e/o nomination agli Oscar.

Vediamo insieme i vincitori degli Hollywood Film Awards ed iniziamo a ragionare sulle prospettive agli Oscar per quanto riguarda le categorie principali, in una rubrica periodica nella quale cercheremo di misurare i trend e le quotazioni del momento.

Previsioni Oscar 2020
Hollywood Film Awards: The Irishman Miglior film

HFA Miglior Film: The Irishman

Il capolavoro di Martin Scorsese è il film maggiormente inneggiato dalla critica, in una categoria che può accogliere fino a dieci nomination e che potrebbe rivelare delusioni e sorprese. Noi prevediamo una conferma di The Irishman e la immaginiamo così:

Oscar previsioni Miglior Film

The Irishman
Storia di un matrimonio
C’era una volta a… Hollywood
Parasite
Piccole Donne
JoJo Rabbit
Le Mans ’66
Joker
The Farewell – Una Bugia Buona
A Beautiful Day in the Neighborhood

Attenzione alta anche nei confronti di due titoli che potrebbero rientrare nella categoria, 1917 e Bombshell, che usciranno negli Stati Uniti rispettivamente il 25 e il 13 dicembre.

Previsioni Oscar 2020
Hollywood Film Awards: James Mangold e Bong Joon-ho premiati come Miglior Regista e Miglior Filmmaker

HFA Miglior Regista e Miglior Filmmaker: James Mangold e Bong Joon-ho

Gli Hollywood Film Awards vedono l’assegnazione di due distinti premi, uno al Miglior Regista, l’altro al Miglior Filmmaker, quest’ultimo inteso più come premio alla carriera che non alla singola stagione. Per quanto riguarda la situazione in ottica Oscar noi confermiamo Martin Scorsese per The Irishman, nella seguente possibile cinquina:

Oscar previsioni Miglior Regista

Martin Scorsese, The Irishman
Quentin Tarantino, C’era una volta a… Hollywood
Bong Joon-ho, Parasite
Noah Baumbach, Storia di un matrimonio
Greta Gerwig, Piccole Donne

Da non sottovalutare, ancora una volta, la possibile candidatura di Sam Mendes per 1917.

Previsioni Oscar 2020
Hollywood Film Awards: Antonio Banderas Miglior Attore Protagonista per Dolor y Gloria

HFA Miglior Attore Protagonista: Antonio Banderas

Acclamatissimo a Cannes e premiato come Migliore Attore per Dolor y gloria, sembra certo che Banderas conquisti quest’anno la sua prima nomination agli Oscar, e chissà che non centri l’obiettivo al primo colpo.

Oscar previsioni Miglior Attore Protagonista

Adam Driver, Storia di un matrimonio
Joaquin Phoenix, Joker
Antonio Banderas, Dolor y gloria
Robert De Niro, The Irishman
Leonardo DiCaprio, C’era una volta a… Hollywood

Outsider della categoria, Eddie Murphy è stato osannato per la sua interpretazione in Dolemite Is My Name. Da tenere d’occhio anche Taron Egerton per Rocketman, Christian Bale per Le Mans ’66 e Jonathan Pryce per I due Papi.

Renée Zellweger Miglior Attrice Protagonista per Judy
Hollywood Film Awards: Renée Zellweger Miglior Attrice Protagonista per Judy
(Photo by Amy Sussman/Getty Images)

HFA Miglior Attrice Protagonista: Renée Zellweger

La Zellweger è stata acclamata come mai in carriera per la sua interpretazione della leggendaria Judy Garland, in una cinquina che potrebbe così presentarsi:

Oscar Miglior Attrice Protagonista

Renée Zellweger, Judy
Scarlett Johansson, Storia di un matrimonio
Saoirse Ronan, Piccole Donne
Awkwafina, The Farewell – Una Bugia Buona
Lupita Nyong’o, Noi

Charlize Theron per Bombshell e Cynthia Erivo per Harriet sono assolutamente in corsa per accedere alla nomination.

Hollywood Film Awards: Al Pacino Miglior Attore Non Protagonista per The Irishman
Hollywood Film Awards: Al Pacino Miglior Attore Non Protagonista per The Irishman
(Photo by Amy Sussman/Getty Images)

HFA Miglior Attore Non Protagonista: Al Pacino

Un solo Oscar su otto nomination per uno dei più grandi attori della storia del cinema, vincitore di Emmy, Oscar e Tony Awards, Al Pacino non ha più da tempo bisogno di onori, per quello che tuttavia sarebbe un tributo quasi dovuto, in un Oscar di fatto conteso con il solo Brad Pitt, 55 anni e tre nomination agli Oscar come interprete, un Oscar vinto come produttore per 12 anni schiavo. Sullo schermo le interpretazioni parlano chiaro e il seppur bravissimo Pitt – componente migliore del film di Tarantino – non è paragonabile alla mostruosa performance di Al Pacino, tuttavia è un testa a testa che si svelerà soltanto la notte del 10 febbraio 2020, quando vedremo se vinceranno cuore e ragione o i trend leggermente favorevoli a Brad Pitt.

Oscar Miglior Attore Non Protagonista

Al Pacino, The Irishman
Brad Pitt, C’era una volta a… Hollywood
Tom Hanks, A Beautiful Day in the Neighborhood
Anthony Hopkins, I due Papi
Joe Pesci, The Irishman

La contemporanea presenza di Al Pacino e Joe Pesci potrebbe creare un pericoloso split di voti su The Irishman, e ci giunge conferma che Netflix abbia candidato entrambi gli attori. Fari puntati anche su Willem Dafoe per The Lighthouse, Taika Waititi per JoJo Rabbit, Timothée Chalamet per Piccole Donne e John Lithgow per Bombshell.
Quando il buon marketing cede il passo all’arroganza, ecco che spunta la sottomissione da parte di Disney della candidatura di Robert Downey Jr. per Avengers: Endgame, contrariamente alle prime affermazioni e alla stessa volontà dell’attore che avrebbe fatto a meno di una campagna che non lo vedrà rientrare nella cinquina.

Previsioni Oscar 2020
Hollywood Film Awards: Laura Dern Migliore Attrice Non Protagonista per Storia di un matrimonio
(Photo by Frazer Harrison/Getty Images for HFA)

HFA Miglior Attrice Non Protagonista: Laura Dern

Vince l’HFA Laura Dern, molto quotata anche agli Oscar per la sua prova in Storia di un matrimonio. Basterà per vincere la sua prima statuetta dopo due nomination all’attivo?

Oscar Miglior Attrice Non Protagonista

Laura Dern, Storia di un matrimonio
Jennifer Lopez, Le ragazze di Wall Street
Annette Bening, The Report
Scarlett Johansson, Jojo Rabbit
Margot Robbie, Bombshell

Fortemente quotate, quantomeno per la nomination, anche Shuzhen Zhou per The Farewell – Una Bugia Buona, Florence Pugh per Piccole Donne, Da’Vine Joy Randolph per Dolemite Is My Name e Nicole Kidman per Bombshell.

Vediamo tutti gli altri premi assegnati agli Hollywood Film Awards

Migliore Sceneggiatura: Anthony McCarten per I due Papi
Miglior Montaggio: Michael McCusker & Andrew Buckland per Le Mans ’66
Miglior Fotografia: Mihai Malaimare Jr. per Jojo Rabbit
Migliore Scenografia: Ra Vincent per Jojo Rabbit
Migliori Costumi: Anna Mary Scott Robbins per Downton Abbey
Miglior Make-Up & Hair Styling: L. Yianni-Georgiou, T. Salmi & B. Gower per Rocketman
Miglior Film d’Animazione: Toy Story 4
Migliori Effetti Speciali: Pablo Helman per The Irishman
Migliori Musiche: Randy Newman per Storia di un matrimonio
Migliore Canzone: Pharrell Williams per Una canzone per mio padre
Miglior Sonoro: D. Sylvester, Paul Massey, D. Giammarco, & S.A. Morrow per Le Mans ’66
Miglior Blockbuster: Avengers: Endgame
Miglior Attore Emergente: Taron Egerton per Rocketman
Miglior Attrice Emergente: Cynthia Erivo per Harriet
Migliore Regista Emergente: Olivia Wilde per La Rivincita delle Sfigate
Miglior Sceneggiatore Emergente: Shia LaBeouf per Honey Boy
Premio alla Carriera: Charlize Theron

Alla prossima con la nostra rubrica sulle previsioni Oscar 2020!

Hollywood Film Awards
Hollywood Film Awards: Olivia Wilde Migliore Regista emergente (Photo by Emma McIntyre/Getty Images for HFA)
Hollywood Film Awards
Hollywood Film Awards: Premio alla Carriera a Charlize Theron (Photo by Frazer Harrison/Getty Images for HFA)