Michel Gondry, Olivier Gondry e 8.2 secondi per innamorarsi a Las Vegas

Tutti conosciamo il geniale regista francese Michel Gondry, salito alla ribalta grazie ai video musicali realizzati con Björk e consacrato dal meraviglioso Eternal Sunshine of the Spotless Mind: il film in cui Jim Carrey e Kate Winslet vivevano una tormentata post-storia d’amore vinse l’Oscar per la miglior sceneggiatura originale grazie all’eccezionale miscela di sentimento e cerebralità formulata da Charlie Kaufman.

MadMass.it consiglia (by Amazon.it)

Non tutti conoscono il fratello Olivier Gondry, anch’egli regista di video musicali tra i quali spiccano collaborazioni con Ok Go e, sulle orme di Michel, con The Chemical Brothers.

I due fratelli hanno collaborato su non uno, non due, ma su ben otto film, che verranno pubblicati su YouTube il 25 settembre. Ma non pensate ad una normalizzazione degli stravaganti Gondry. C’è un piccolo dettaglio: gli otto film hanno come soggetto il momento in cui ci si innamora, che, a detta di alcuni studi scientifici, può essere cronometrato in 8.2 secondi. Di conseguenza, la durata di ognuno dei ‘film’ sarà appunto di 8.2 secondi: abbastanza, secondo i registi, da creare un universo interconnesso. La serie di otto cortissimimetraggi è intitolata Las Vegas Love Stories (da non confondere con la serie di film I Love You, inserirenomedicittà) e sarà interpretata da attori non professionisti, ossia le persone che realmente vissero in prima persona gli innamoramenti, probabilmente per dare più spontaneità e naturalezza ad un prodotto che immaginiamo controllatissimo e rifinitissimo dal punto di vista tecnico.

MadMass.it consiglia (by Amazon.it)

I corti, tutti ambientati a Las Vegas, hanno un titolo ed una descrizione:

  • It Is Decidedly So: osservando la gioia di una coppia di sposini, una donna si lascia sopraffare dalle emozioni quando adocchia, da lontano, uno sconosciuto
  • Room 802: due migliori amici si guardano sotto una nuova luce dopo una notte in città
  • The Big Eight: una donna, al tavolo di un casinò, ha un colpo di fulmine e aggiunge un desiderio al suo lancio di dadi
  • No Ordinary August: una coppia si tuffa nelle emozioni e nella piscina di un residence
  • Night of the Scorpio: una forza inarrestabile unisce due persone e fa volare scintille nella notte
  • Our Infinity: dopo essersi innamorata a Las Vegas, una donna affronta l’incertezza di questa nuova storia

Di seguito, il trailer, lungo quasi come metà dell’intera serie.

Fonte: (Birth.Movies.Death)

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Exit recensione [FEFF 22]

Exit recensione film di Sang Geun Lee con Jung-suk Jo, Yoon-ah Im, Du-shim Ko, In-hwan Park e Ji-yeong Kim, migliore opera prima al Far...

Suk Suk recensione [FEFF 22]

Suk Suk recensione film di Ray Yeung con Tai Bo, Ben Yuen, Patra Au, Lo Chun-yip, Kong To, Lam Yiu-sing, Wong Hiu-yee, Zheng, Lau...

Victim(s) recensione [FEFF 22]

Victim(s) recensione film di Layla Zhuqing Ji con Lu Huang, Remon Lim, Xianjun Fu, Wilson Hsu e Kahoe Hon secondo classificato al Far East...

Better Days recensione [FEFF 22]

Better Days recensione film di Derek Kwok-cheung Tsang con Zhou Dongyu, Jackson Yee, Yin Fang, Huang Jue, Wu Yue, Zhou Ye e Zhang Yifan Vincitore del...

Far East Film Festival 2020 vincitori: Better Days vince #FEFF22

Far East Film Festival 2020: vince Better Days (Cina) di Derek Kwok-cheung Tsang, secondo Victim(s) (Malaysia) di Layla Zhuqing Ji, terzo I WeirDO (Taiwan)...

Beasts Clawing at Straws recensione [FEFF 22]

Beasts Clawing at Straws recensione film di Young-hoon Kim con Do-yeon Jeon, Woo-sung Jung, Sung-woo Bae, Yeo-jeong Yoon e Man-sik Jeong Premiere italiana anche per il...

#HandballStrive recensione [FEFF22]

#HandballStrive recensione film di Daigo Matsui con Seishiro Kato, Kotaro Daigo, Himi Sato, Ryota Bando, Fuku Suzuki, Seimu Iwamoto e Miku Tanaka Daigo Matsui ha una...

The President’s Last Bang recensione [FEFF 22]

The President’s Last Bang recensione film di Sang-soo Im con Yoon-sik Baek, Suk-kyu Han, Jae-ho Song, Eung-soo Kim e Won-joong Jeong Per il bene della...

The Closet recensione [FEFF 22]

The Closet recensione film di Kwang-bin Kim con Jung-woo Ha, Nam-gil Kim, Yool Heo, Si-ah Kim, Hyun-bin Shin e Soo-jin Kim Prendendo The Closet come...

Dance with Me recensione [FEFF 22]

Dance with Me recensione film di Shinobu Yaguchi con Ayaka Miyoshi, Akira Takarada, Takahiro Miura e Yū Yashiro al Far East Film Festival 2020 Nei...