Love, Victor 2

Love Victor 2 recensione seconda stagione serie TV con Michael Cimino [Disney+ Star]

Love Victor 2 recensione seconda stagione della serie TV di Isaac Aptaker ed Elizabeth Berger con Michael Cimino, Ana Ortiz, James Martinez, Isabella Ferreira, Rachel Hilson, Bebe Wood e George Sear

Con Love, Victor 2 siamo tornati a Creekwood con Victor, interpretato da Michael Cimino, e tutti i personaggi che abbiamo amato durante la prima stagione della serie tv Love, Victor.

Ritroviamo il protagonista dopo il coming-out con i suoi genitori, ma anche Mia, interpretata da Rachel Hilson indecisa se tornare con Andrew o scegliere un’altra strada, gli innamoratissimi Felix (Anthony Turpel) e Lake (Bebe Wood) e, soprattutto, ritroviamo lui, Benjamin, interpretato da George Sear.

Durante la seconda stagione affronteremo il percorso di accettazione che i genitori di Victor, Armando e Isabel, rispettivamente James Martinez e Ana Ortiz, devono affrontare dopo essere venuti a conoscenza dell’omosessualità del figlio. Un percorso non facile, soprattutto per la madre di Victor, ma necessario. Alla fine dei conti è il proprio figlio e finché un figlio è sereno e felice non dovrebbe essere rilevante di chi è innamorato.

Lake (Bebe Wood), Felix (Anthony Turpel), Victor (Michael Cimino), e Benji (George Sear)
Lake (Bebe Wood), Felix (Anthony Turpel), Victor (Michael Cimino), e Benji (George Sear) (Credits: Michael Desmond/Hulu)
Victor (Michael Cimino) e Benji (George Sear)
Victor (Michael Cimino) e Benji (George Sear) (Credits: Michael Desmond/Hulu)

Benji e Victor sono più innamorati e felici che mai, hanno vissuto un’estate intensa, ma al momento di arrivare a scuola arriva una seconda sfida da affrontare: il resto del corpo studentesco. Se, inizialmente, gli studenti sembrano accettare la loro relazione, non si rivela così sul campo da basket, o meglio, negli spogliatoi, dove pregiudizi e ignoranza la fanno ancora purtroppo da padrone.

Questa seconda stagione cerca di affrontare gli stereotipi, l’ignoranza e portare un po’ di luce e visibilità a un tema delicato come la depressione, con la storia della madre di Felix, costretta in uno stato quasi vegetale a causa di questa condizione.

Tematiche estremamente attuali e ancora più delicate, raccontate meravigliosamente dai creatori e showrunner Isaac Aptaker ed Elizabeth Berger e che fanno di Love, Victor 2 una serie tv quasi necessaria e soprattutto non elitaria, ma finalmente rivolta agli adolescenti e non solo.

Sintesi

La seconda stagione di Love, Victor affronta gli stereotipi e l'ignoranza e accende i riflettori su temi delicati come la depressione, oltre a raccontare il mondo dell'adolescenza con tatto e dolcezza unici.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli

La seconda stagione di Love, Victor affronta gli stereotipi e l'ignoranza e accende i riflettori su temi delicati come la depressione, oltre a raccontare il mondo dell'adolescenza con tatto e dolcezza unici.Love Victor 2 recensione seconda stagione serie TV con Michael Cimino [Disney+ Star]