Exit

Exit recensione [FEFF 22]

Exit recensione film di Sang Geun Lee con Jung-suk Jo, Yoon-ah Im, Du-shim Ko, In-hwan Park e Ji-yeong Kim, migliore opera prima al Far East Film Festival 2020

Debutto alla regia per il regista sudcoreano Sang Geun Lee e premiato con il Gelso Bianco per la Migliore Opera Prima alla 22a edizione del Far East Film Festival, Exit racconta la storia di Yong-Nam (Jung-suk Jo) e la sua compagna del college Eui-Joo (Yoon-ah Im) che, incontratosi casualmente ad una festa di compleanno, sono costretti ad affrontare la minaccia rappresentata da un atto terroristico conseguente alla liberazione di un gas tossico tra le strade e i quartieri di Seul che ha fatto sprofondare la città nel panico e nel caos.

Disaster movie che si ricollega direttamente alla tradizione di stampo americano – citiamo ad sempio The Mist (2007) di Frank Darabont – Exit è una pellicola che intrattiene e diverte ma, a tratti, sfocia nella prevedibilità e ripetitività: la colpa va forse imputata ad una scarsa caratterizzazione dei personaggi o ad una sceneggiatura banale e superficiale, sta di fatto che il film si regge esclusivamente sulle continue sequenze d’azione accompagnate da una colonna sonora incalzante e da una fotografia che, ricordando vagamente le atmosfere surreali di Blade Runner (1982) di Ridley Scott, riesce in parte a colmare la piattezza narrativa.

Yoon-ah Im
Yoon-ah Im

Exit recensione film di Sang Geun Lee [FEFF 22]
Exit film di Sang Geun Lee, migliore opera prima al Far East Film Festival 2020
Rivolto ad un pubblico giovanile, Exit può sicuramente diventare un blockbuster apprezzabile tra le nuove generazioni: la bravura di Sang Geun Lee sta nella sua capacità di dare alla storia un ritmo frenetico e coinvolgente che intrattiene con una trama lineare dagli spunti comici che, in più circostanze, pone il cast in situazioni ridicole e assurde inserite in un clima pop fatto di insegne luminose al neon, pericoli mortali e situazioni che rasentano l’impossibile.

Nulla di nuovo e originale quindi, ma il tutto minuziosamente impacchettato all’interno di un prodotto che conosce i suoi limiti e le sue potenzialità: l’esordio alla regia di Sang Geun Lee merita in ogni caso un encomio.

Yoon-ah Im
Yoon-ah Im

Jung-suk Jo
Jung-suk Jo

Sintesi

Premiato con il Gelso Bianco per la Migliore Opera Prima alla 22a edizione del Far East Film Festival, Exit, sebbene risulti prevedibile e ripetitivo, può sicuramente diventare un blockbuster apprezzabile tra le nuove generazioni. L’esordio alla regia di Sang Geun Lee merita un elogio così come la sua capacità di mescolare sequenze d’azione all'interno di una luminosa e colorata ambientazione dai tratti pop.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Tutto in una notte recensione film di John Landis con Jeff Goldblum e Michelle Pfeiffer [Flashback Friday]

Tutto in una notte recensione del film di John Landis con Jeff Goldblum, Michelle Pfeiffer, Dan Aykroyd, David Bowie, Paul Mazursky e David Cronenberg Gli anni...

Cinema News del 22 gennaio [Rassegna Stampa]

Sony cede Superconnessi a Netflix Risincronizziamo i calendari Michelle Pfeiffer e Viola Davis sono The First Lady Epic Games si dà al cinema ...

21° Anniversario American Beauty [Throwback Thursday]

Ventuno anni fa usciva nelle sale italiane American Beauty: ricordiamo insieme l'acclamato film premio Oscar di Sam Mendes con Kevin Spacey Il 21 gennaio del...

L’inferno di cristallo recensione film con Paul Newman e Steve McQueen

L'inferno di cristallo recensione del film diretto da John Guillermin e Irwin Allen con Paul Newman, Steve McQueen, Faye Dunaway, William Holden, Fred Astaire...

Cinema News del 21 gennaio [Rassegna Stampa]

Lei mi parla ancora Il primo giorno della mia vita meravigliosa Heartstopper Brevissime Cinema News 21 gennaio Lei mi parla ancora Arriva su Sky Cinema l’8...

Cinema News del 20 gennaio [Rassegna Stampa]

Wonka Quello che non ti uccide/Boss Level Fate: The Winx Saga Libra Nikolaj Coster-Waldau vs Il Ghiaccio The Walled City La miniserie su...

Cinema News del 19 gennaio [Rassegna Stampa]

La prima immagine di Luca James Gunn inizia le riprese di Peacemaker Matt Damon apparentemente in Thor: Love and Thunder Brevissime Il Martin Luther...

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain e John Malkovich [Netflix]

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain, John Malkovich, Colin Farrell, Common, Geena Davis, Jess Weixler, Diana Silvers e Joan Chen Non chiamare...

I cancelli del cielo recensione film di Michael Cimino con Kris Kristofferson e Isabelle Huppert

I cancelli del cielo recensione del film di Michael Cimino con Kris Kristofferson, Isabelle Huppert, Christopher Walken, Jeff Bridges, John Hurt e Sam Waterston Dalle stelle...

Intervista ad Alessandro Grande regista del film Regina

Intervista ad Alessandro Grande, regista di Regina, film in concorso al 38° Torino Film Festival Lo abbiamo visto e recensito in occasione della 38esima edizione...