Cinema News del 18 dicembre [Rassegna Stampa]

  1. Addio a Jeremy Bulloch
  2. Sarah Polley ritorna alla regia
  3. Ben Stiller ritorna alla regia
  4. Jennifer Lopez vs un serial killer
  5. Shadow and Bone
  6. The Thief
  7. Samuel L. Jackson è Ptolemy Grey
  8. Brevissime

Cinema News 18 dicembre

Addio a Jeremy Bulloch

Dopo la morte di David Prowse tre settimane fa, se n’è andato anche il secondo ‘volto ignoto’ più amato dai fan di Star Wars: Jeremy Bulloch, che ha interpretato il cacciatore di taglie Boba Fett nei film della trilogia originale, è morto a 75 anni dopo una lunga convivenza con il morbo di Parkinson.
Il viso dell’attore inglese è sicuramente noto al pubblico britannico per le sue numerose apparizioni in serie tv, mentre i cinefili possono cogliere il suo viso in tre diversi film di 007 dell’epoca Moore (ma non il suo nome nei titoli di coda: nelle prime due pellicole non era accreditato, nella terza è menzionato come Jeremy Bullock): La spia che mi amava, Solo per i tuoi occhi e Octopussy; negli ultimi due interpretava l’assistente di laboratorio di Q, Smithers.
Daniel Logan, che ha ereditato brevemente il ruolo di Boba Fett ne L’attacco dei Cloni prima di cederlo a Temuera Morrison, ha ricordato il suo predecessore su Instagram:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da #DanielLogan (@instadaniellogan)

MadMass.it consiglia by Amazon

Sarah Polley ritorna alla regia

A otto anni dal documentario familiare Stories we tell, siamo felici di segnalare che la regista di Lontano da lei, Sarah Polley, sta preparando un nuovo film da regista e sceneggiatrice: Women Talking sarà l’adattamento dell’omonimo romanzo dell’autrice canadese Miriam Toews, a sua volta ispirato a fatti di cronaca, che racconta delle donne di una comunità religiosa, vittime di abusi da parte degli uomini del gruppo, mentre cercano comunque di mantenere la loro fede.
Protagonista di Women Talking sarà Frances McDormand. (The Hollywood Reporter)

Ben Stiller ritorna alla regia

Un altro autore di indubbio talento – per quanto spesso messo in secondo piano dalle sue attività davanti alla macchina da presa – è Ben Stiller, che recentemente si è dedicato più alla regia televisiva che a quella cinematografica. Il regista di (ok) due Zoolander, ma anche de I sogni segreti di Walter Mitty e Giovani, carini e disoccupati è in procinto di tornare a dirigere un film drammatico: The Seven Five, tratto da un documentario omonimo del 2014, illustrerà la corruzione all’interno di un Distretto di Polizia di New York, che venne rivelata negli anni ’90 dopo la cattura del poliziotto (e gestore di un traffico di stupefacenti) Michael Dowd. (Collider)

Jennifer Lopez vs un serial killer

Mentre è notizia recente la decrittazione, dopo cinquant’anni, di uno dei messaggi in codice inviati dal serial killer ‘Zodiac’, Jennifer Lopez si appresta ad un impegno simile come protagonista di The Cipher, che verrà adattato per lo schermo da Isabella Maldonado, autrice del romanzo che porta lo stesso titolo, di recente pubblicazione.
Lopez interpreterà Nina Guerrera, agente dell’FBI incaricato di decifrare i messaggi ed enigmi pubblicati online da un omicida seriale, la cui soluzione rimanda ad altrettanti assassinii. (Variety)

Shadow and Bone

Netflix ha pubblicato un teaser per Shadow and Bone, versione televisiva seriale dei cinque romanzi di Leigh Bardugo, pubblicati a partire dal 2012, che compongono la ‘Grisha trilogy’ e la ‘Six of Crows duology’.
I libri scritti dall’autrice americana sono ambientati nel mondo dei Grisha, popolo in grado di manipolare le forze naturali, e specificamente nel Regno di Ravka (ispirato alla Russia ottocentesca), dove l’eroina Alina, orfana, scopre di essere dotata della facoltà di creare la luce, attirando così le attenzioni di diverse fazioni politiche.
Shadow and Bone arriverà in streaming ad aprile.

The Thief

Si sta evidentemente aprendo un nuovo periodo d’oro per la narrativa fantasy ‘young adult’, visto che oltre a Shadow and Bone è in arrivo anche l’adattamento di The Thief, il primo libro della serie The Queen’s Thief della scrittrice statunitense Megan Whalen Turner.
The Thief, che Disney destinerà alla sua piattaforma di streaming, racconta del giovane ladro Eugenides (‘Gen’ per gli amici), incarcerato per il furto del Sigillo del Re di Sounis, e liberato, a condizione che sottragga una pietra preziosa dal Regno di Attolia.
La sceneggiatura è stata affidata a Brian Duffield, tra gli autori del Jane Got a Gun con Natalie Portman e di Insurgent, il secondo film della serie Divergent. (The Hollywood Reporter)

Samuel L. Jackson è Ptolemy Grey

Ancora un adattamento di un romanzo: The Last Days of Ptolemy Grey dell’Americano Walter Mosley sarà trasformato dal suo stesso autore in una miniserie Apple TV+, nella quale Samuel L. Jackson interpreterà il personaggio titolare, un novantunenne abbandonato a se stesso ed affetto da demenza, al quale viene concessa l’opportunità di riacquistare per un breve periodo i suoi ricordi.
Ptolemy utilizzerà questa inattesa chance per cercare di risolvere il mistero della morte di suo nipote. (Deadline)

Brevissime

  • Lars von Trier si appresta a concludere la sua serie The Kingdom/Riget, con una terza stagione di cinque puntate (intitolata The Kingdom Exodus) che arriverà nel 2022, a venticinque anni dalla diffusione degli otto episodi precedenti. Per la sceneggiatura, oltre a von Trier, tornerà anche Niels Vørsel (Deadline)
  • È in preparazione un reboot di Little House on the Prairie/La casa nella prateria, che tra anni ’70 e ’80 portò sui nostri schermi le storie western di Laura Ingalls (The Wrap)

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli