Avengers: Endgame colonna sonora

Come sarebbe stato Titanic se al posto dei flauti e della voce di Celine Dion, ci fosse stata una zampogna? Come sarebbe stato Il Gladiatore senza i suoi sottofondi epici, come quello del discorso all’interno del Colosseo o come la canzone Now We Are Free?
Per fortuna non lo scopriremo mai.

Questa piccola introduzione era d’obbligo per farvi capire, senza troppi giri di parole, l’importanza delle colonne sonore nel mondo del cinema e che a volte il successo di un film può dipendere proprio dalla componente musicale.

L’articolo di oggi è dedicato al film più atteso dell’anno, Avengers: Endgame, di cui potete leggere qui la nostra recensione.
La saga Marvel ha fatto registrare record d’incassi in tutto il mondo e stupito tutti con i suoi effetti speciali, ma cosa possiamo dire delle sue colonne sonore? Chi è il compositore dietro di questa saga?

Per la maggior parte (3 film su 4, il solo Avengers: Age of Ultron è musicato da Brian Tyler e Danny Elfman) il merito è del compositore Alan Silvestri.
So già a cosa state pensando. Ebbene si, possiamo dire che c’è un po’ di tricolore!
Per la precisione Alan è nato a New York nel 1950, da padre era italiano e madre irlandese.

Andando a spulciare nel CV di Alan, scopriamo che tantissime colonne sonore di film che ci hanno cresciuto e che hanno segnato intere generazioni, portano proprio il suo nome.
Alcuni esempi sono Ritorno al futuro, Forrest Gump, Predator, ma la lista è davvero lunga e
potreste rimanere davvero sorpresi!

Il primo appuntamento nel vasto mondo delle colonne sonore finisce qui, ma torneremo presto con un nuovo film ed un nuovo compositore da farvi scoprire.

Vito

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli