The Time Machine, Attack on Titan e l’impegnatissimo Andy Muschietti

Andy Muschietti
Andy Muschietti

Andy Muschietti, regista di Mama e di It, ha da poco terminato di girare It: Chapter Two (previsto per il prossimo settembre), e nel frattempo è diventato richiestissimo.

Una scena da Attack on Titan
Una scena da Attack on Titan

Una settimana fa è stato annunciato che il regista argentino aveva preso la guida di Attack on Titan (L’attacco dei giganti), adattamento del manga di Hajime Isayama che racconta di un mondo nel quale l’umanità è stata decimata da una razza di creature umanoidi giganti, i Titani, la cui dieta è composta principalmente da persone. I superstiti si sono rifugiati all’interno di tre enormi cinta murarie (Wall Maria, Wall Rose e Wall Sina). Protagonista della storia è Eren Yeager, un teenager che ha giurato vendetta nel momento in cui un Titano ha divorato sua madre, e che pertanto si unisce ai corpi speciali militari che combattono gli invasori.

Il film sarà prodotto dalla sorella di Andy, Barbara Muschietti, insieme a David Heyman (il produttore di Harry Potter e Fantastic Beasts) e Masi Oka (già produttore di Death Note ma noto soprattutto per la sua interpretazione di Hiro in Heroes).

The Time MachineDi questi ultimi giorni è invece la notizia che Muschietti si è anche assunto il ruolo di regista per una nuova versione de La Macchina del Tempo (The Time Machine), tratta dall’omonimo e famosissimo romanzo breve di H.G. Wells, che aveva già ricevuto un adattamento qualche anno fa con Guy Pierce nel ruolo principale (e un altro nel 1960, di George Pal). Il romanzo, che ha di fatto reso popolare il nome ‘macchina del tempo’, racconta di uno scienziato che compie un viaggio ottocentomila anni nel futuro, per scoprire che l’umanità si è divisa in due popoli distinti: gli Eloi, eleganti e spensierati ma infantili, viziati e terrorizzati dal buio, ed i Morlock, trogloditi che vivono sottoterra. Leonardo DiCaprio sarà tra i produttori di questo secondo film, scritto da Andy e Barbara.

Entrambi i progetti saranno realizzati da Warner Bros, ma a questo punto non sappiamo a quale dei due verrà data precedenza.

L’anno scorso era anche stato annunciato che Muschietti avrebbe diretto un adattamento dell’anime Robotech, fusione di tre serie nelle quali l’umanità combatte gli alieni a bordo di robottoni giganti, ma non ci sono novità su questo progetto targato Sony.

(DeadlineVarietyTHR)