Nomad: in cammino con Bruce Chatwin - Nomad: In the Footsteps of Bruce Chatwin

Nomad: in cammino con Bruce Chatwin – Nomad: In the Footsteps of Bruce Chatwin recensione [#RomaFF14]

Nomad: in cammino con Bruce Chatwin recensione del documentario di Werner Herzog distribuito da Wanted Cinema e in uscita nelle sale il 19, 20 e 21 ottobre

L’ultimo documentario di Werner Herzog è incentrato sulla figura di Bruce Chatwin, lo scrittore britannico che rivoluzionò la letteratura di viaggio, morto prematuramente nel 1989 al culmine della sua fama, nonché amico fraterno del cineasta tedesco.

MadMass.it consiglia by Amazon

Herzog, la cui cifra filmica è da sempre caratterizzata dal sapiente utilizzo di temi e toni diversi, in Nomad: in cammino con Bruce Chatwin sovrappone alle immagini mozzafiato dei paesaggi selvaggi esplorati dallo scrittore i commenti propri e delle persone che hanno conosciuto Chatwin, creando nello spettatore un profondo senso di viaggio nella bellezza e nel “nomadismo”.

Nomad: in cammino con Bruce Chatwin recensione
Nomad: in cammino con Bruce Chatwin

Werner Herzog
Werner Herzog

Diviso in capitoli incentrati sulle principali opere di Chatwin il film segue il pellegrinaggio del regista che visita i luoghi descritti in ogni libro (Patagonia, Australia, le Black Hills gallesi, Ghana) ripercorrendo altresì i luoghi dei propri film, che in alcuni casi (Cobra Verde) hanno avuto diretta origine da opere chatwiniane, mentre in altri la figura dello scrittore britannico è stata fonte di ispirazione (Grido di Pietra).

Quasi come i due protagonisti di Persona di Bergman, Nomad: in cammino con Bruce Chatwin documenta due anime erranti che si fondono in una comunione di intenti, attraverso l’amore condiviso per il racconto dell’umano vivere, per il cammino e l’esplorazione. Un racconto sull’amicizia profonda tra due uomini caratterialmente agli antipodi: Werner tanto riservato, chiuso, quanto Bruce istrionico, ammaliatore, affabulatore. Da una parte un artista della scena, dall’altra un artista della parola.

Nomad: in cammino con Bruce Chatwin recensione
Nomad: in cammino con Bruce Chatwin

Werner Herzog
Werner Herzog

Nomad, purtroppo, sconta una eccessiva autoreferenzialità di Herzog, che avrebbe potuto analizzare in modo più approfondito i temi cardine della narrativa chatwiniana, invece che limitarsi a riportare testimonianze sparse sullo scrittore incastonate in un film infarcito di spezzoni di vecchi film del regista stesso.

Oggi le opere di Chatwin, in un’epoca in cui viaggiare è così scontato, possono essere forse ‘passate di moda’, come forse Herzog ha già dato il meglio di sé dietro la macchina da presa, ma i fan di entrambi gli artisti troveranno interessante questo film.

Nomad: in cammino con Bruce Chatwin sarà distribuito nelle sale da Wanted Cinema il 19, 20 e 21 ottobre.

Nomad: in cammino con Bruce Chatwin
Nomad: in cammino con Bruce Chatwin distribuito da Wanted Cinema il 19, 20 e 21 ottobre

Sintesi

L'ultimo documentario di Werner Herzog è incentrato sulla figura di Bruce Chatwin, lo scrittore britannico che rivoluzionò la letteratura di viaggio, amico fraterno del cineasta tedesco. Nomad sconta purtroppo una eccessiva autoreferenzialità di Herzog, che avrebbe potuto analizzare in modo più approfondito i temi cardine della narrativa chatwiniana.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Il sorpasso recensione film di Dino Risi con Vittorio Gassman

Il sorpasso recensione film di Dino Risi con Vittorio Gassman, Jean-Louis Trintignant, Catherine Spaak, Claudio Gora e Luciana Angiolillo Il cinema italiano del dopoguerra, si sa,...

Lo specchio recensione film di Andrej Tarkovskij con Margarita Terekhova

Lo specchio recensione film di Andrej Tarkovskij con Margarita Terekhova, Filipp Yankovskiy, Ignat Daniltsev, Oleg Yankovskiy e Alla Demidova Lo specchio, il regalo di Tarkovskij all’umanità...

Cinema News del 30 novembre [Rassegna Stampa]

10 giorni con Babbo Natale Il Capodanno di Doctor Who Tutti per Giovanni Veronesi, Giovanni Veronesi per tutti La scelta giusta Cinema News 30...

L’incredibile storia dell’Isola delle Rose recensione film di Sydney Sibilia con Elio Germano e Matilda De Angelis [Netflix Anteprima]

L'incredibile storia dell'Isola delle Rose recensione film di Sydney Sibilia con Elio Germano, Matilda De Angelis, François Cluzet, Tom Wlaschiha, Leonardo Lidi, Luca Zingaretti e...

Rashomon recensione film di Akira Kurosawa con Toshirô Mifune

Rashomon recensione film di Akira Kurosawa con Toshirô Mifune, Machiko Kyô, Masayuki Mori, Takashi Shimura, Kichijirô Ueda e Minoru Chiaki Rashomon è il dodicesimo film...

Cinema News del 29 novembre [Rassegna Stampa]

Addio a "Darth Vader" David Prowse David Lynch girerà Wisteria per Netflix I vincitori del Torino Film Festival 38 Cinema News 29 novembre Addio a...

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel [TFF 38]

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel presentato al Torino Film Festival 38 nella sezione Le stanze di Rol In El elemento enigmático tra...

Torino Film Festival: tutti i vincitori e i film premiati della 38esima edizione

Torino Film Festival vincitori: vincono Botox come miglior film e migliore sceneggiatura, Identifying Features (Sin señas particulares) Premio Speciale della Giuria e migliore attrice...

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte [TFF 38]

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte, Peter Outerbridge, Ari Millen, Martin Roach, Nicholas Campbell al Torino Film Festival 38 È...

Seven recensione film di David Fincher con Morgan Freeman e Brad Pitt

Seven recensione del film di David Fincher, con Morgan Freeman, Brad Pitt, Gwyneth Paltrow e Kevin Spacey Nell'estate del 1995 le platee americane vennero prese...