Gloria Bell, dal 7 marzo al cinema

Il regista cileno-argentino Sebastiàn Lelio, autore del film Una donna fantastica (Miglior Film Straniero agli Oscar dello scorso anno), ritorna con Gloria Bell, remake del suo film del 2013 Gloria.

Gloria Bell (Julianne Moore) è una donna single, che, oltre ad essere sempre presente per figli e nipoti, ama ballare nei club di Los Angeles. Una sera conosce Arnold (John Turturro), e tra i due nasce un’intesa prima e un amore poi. Ma ogni relazione deve fare i conti con il passato dei due partner, e non è sempre facile coniugare i desideri della persona amata con le esigenze di prole ed ex coniugi.

Julianne Moore è Gloria Bell

Nel cast anche Michael Cera, Sean Astin (l’ex Goonie e Samvise Gamgee visto nella seconda stagione di Stranger Things) e Jeanne Tripplehorn (un po’ passata in secondo piano rispetto agli anni ’90 de Il Socio e Sliding Doors). Nel processo di remake, purtroppo anche la Gloria di Umberto Tozzi, presente nell’originale, è stata sostituita da quella inglese di Laura Branigan.

Gloria Bell arriva in Italia grazie a Cinema srl.

Gloria Bell