Brittany non si ferma più

Brittany non si ferma più recensione [Amazon Prime Video]

Brittany non si ferma più recensione del film scritto e diretto da Paul Downs Colaizzo con Jillian Bell, Utkarsh Ambudkar, Alice Lee e Michaela Watkins

Vincitore del premio del pubblico al Sundance Film Festival e in uscita il 15 novembre sulla piattaforma Amazon Prime Video, Brittany non si ferma più racconta la vera storia di Brittany Forgler (Jillian Bell), una ventisettenne di New York che nonostante un passato da tossica e alcolizzata, con conseguenze disastrose sulla vita sociale, trova la stimolo per abbandonare le cattive abitudini e inizia un percorso che passo dopo passo la porterà a correre la maratona di New York.

La pellicola svolge benissimo il ruolo di commedia, con battute divertenti e mai fuori luogo che raramente sforano nel banale, tuttavia offre molto di più allo spettatore.
Brittany Forgler è un esempio da seguire per milioni di persone sul come affrontare il fallimento, in particolar modo quando ti rendi conto che hai toccato il fondo ma non trovi il modo di risalire.

Brittany non si ferma più recensione
Jillian Bell protagonista di Brittany non si ferma più

Jillian Bell e Alice Lee
Jillian Bell e Alice Lee

Si assiste quindi alla crescita personale della protagonista, che entra a far parte di un gruppo di corsa del quale fanno parte Seth (Micah Stock) e Catherine (Michaela Watkins) che la sosterranno facendole da esempio e spronandola a correre la Maratona. Dopo due anni colmi di delusioni, soddisfazioni, lacrime e risate Brittany corre la maratona e arriva al traguardo, dopo il quale ricomincia una vita nuova.

La storia, per quanto semplice, è incredibilmente coinvolgente, grazie anche a una buona recitazione degli interpreti, e non è inutilmente allungata, ma piuttosto fa un ottimo lavoro nel rappresentare la fragilità del personaggio e le sue emozioni nell’arco dei due anni durante i quali si svolge la trama.

Paul Downs Colaizzo, che firma anche la sceneggiatura (all’esordio in entrambi i ruoli), riesce a realizzare la trasposizione della storia della sua amica del college, rivolgendosi direttamente al pubblico in una commedia dai toni sarcastici ben concepita e prodotta.

Alessio

Sintesi

Paul Downs Colaizzo, all'esordio come regista e sceneggiatore, firma una commedia dai toni sarcastici ben concepita e prodotta, basata sulla vera storia di Brittany Forgler, esempio da seguire per milioni di persone sul come affrontare il fallimento, in particolar modo quando ci si rende conto di aver toccato il fondo senza trovare il modo di risalire.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Il sorpasso recensione film di Dino Risi con Vittorio Gassman

Il sorpasso recensione film di Dino Risi con Vittorio Gassman, Jean-Louis Trintignant, Catherine Spaak, Claudio Gora e Luciana Angiolillo Il cinema italiano del dopoguerra, si sa,...

Lo specchio recensione film di Andrej Tarkovskij con Margarita Terekhova

Lo specchio recensione film di Andrej Tarkovskij con Margarita Terekhova, Filipp Yankovskiy, Ignat Daniltsev, Oleg Yankovskiy e Alla Demidova Lo specchio, il regalo di Tarkovskij all’umanità...

Cinema News del 30 novembre [Rassegna Stampa]

10 giorni con Babbo Natale Il Capodanno di Doctor Who Tutti per Giovanni Veronesi, Giovanni Veronesi per tutti La scelta giusta Cinema News 30...

L’incredibile storia dell’Isola delle Rose recensione film di Sydney Sibilia con Elio Germano e Matilda De Angelis [Netflix Anteprima]

L'incredibile storia dell'Isola delle Rose recensione film di Sydney Sibilia con Elio Germano, Matilda De Angelis, François Cluzet, Tom Wlaschiha, Leonardo Lidi, Luca Zingaretti e...

Rashomon recensione film di Akira Kurosawa con Toshirô Mifune

Rashomon recensione film di Akira Kurosawa con Toshirô Mifune, Machiko Kyô, Masayuki Mori, Takashi Shimura, Kichijirô Ueda e Minoru Chiaki Rashomon è il dodicesimo film...

Cinema News del 29 novembre [Rassegna Stampa]

Addio a "Darth Vader" David Prowse David Lynch girerà Wisteria per Netflix I vincitori del Torino Film Festival 38 Cinema News 29 novembre Addio a...

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel [TFF 38]

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel presentato al Torino Film Festival 38 nella sezione Le stanze di Rol In El elemento enigmático tra...

Torino Film Festival: tutti i vincitori e i film premiati della 38esima edizione

Torino Film Festival vincitori: vincono Botox come miglior film e migliore sceneggiatura, Identifying Features (Sin señas particulares) Premio Speciale della Giuria e migliore attrice...

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte [TFF 38]

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte, Peter Outerbridge, Ari Millen, Martin Roach, Nicholas Campbell al Torino Film Festival 38 È...

Seven recensione film di David Fincher con Morgan Freeman e Brad Pitt

Seven recensione del film di David Fincher, con Morgan Freeman, Brad Pitt, Gwyneth Paltrow e Kevin Spacey Nell'estate del 1995 le platee americane vennero prese...