Set My Heart to Five – il prossimo progetto di Edgar Wright – e altre storie [News Flakes]

Annunciati Set My Heart to Five, French Children Don't Throw Food e Hobbs & Shaw 2.

Edgar Wright sta ancora completando il suo horror psicologico Last Night in Soho ma ha già adocchiato il prossimo progetto: un adattamento del romanzo di debutto dell’autore londinese Simon Stephenson, Set My Heart to Five (che verrà pubblicato a fine maggio).
La storia di Set My Heart to Five racconta di Jared, androide che nel 2054 si interroga su cosa significhi avere sentimenti, soprattutto dopo aver guardato vecchi film degli anni ’80 e ’90 (incluso forse Corto Circuito?). Grazie ad una ‘manopola dei sentimenti’ della quale è stato dotato, Jared decide di scrivere una sceneggiatura che cambierà il mondo, e si lancia in una missione attraverso la West Coast, per convincere gli uomini del fatto che anche agli androidi dovrebbe essere concesso di avere emozioni (e forse anche sognare pecore elettriche). (Deadline)

Anne Hathaway sarà protagonista di French Children Don’t Throw Food, tratto dall’omonimo libro autobiografico della giornalista americana Pamela Druckerman. L’autrice racconta del periodo in cui si trasferì assieme a marito e figli a Parigi, e di come restò stupefatta dal comportamento impeccabile dei bambini francesi – solo per scoprire, più tardi, come non sia tutto oro quello che luccica.
La sceneggiatura è degli Inglesi Jamie Minoprio e Jonathan M. Stern, che al loro attivo hanno la commedia sexy del 2007 I Want Candy. (THR)

Dwayne Johnson ha rivelato durante una sessione di ‘botta e risposta’ su Instagram che un secondo Hobbs & Shaw è in preparazione. Il primo capitolo dello spin-off di Fast and Furious, che riuniva i personaggi interpretati da Johnson e Jason Statham, lasciava volutamente celata l’identità del Numero Uno dell’organizzazione Eteon, manovratore dei misfatti di Idris Elba/Brixton.
Il prossimo passo è ora individuare il reparto creativo che porterà il film sul grande schermo. (ScreenRant)

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli