Per tutta la vita

Per tutta la vita recensione film di Paolo Costella con Ambra Angiolini e Claudia Gerini [Anteprima]

A Roma quattro coppie vedono il loro matrimonio annullato, dopo anni, a causa della scomunica del loro prete di nozze: la recensione di Per tutta la vit

Per tutta la vita recensione film di Paolo Costella con Ambra Angiolini, Luca Bizzarri, Carolina Crescentini, Claudia Gerini, Claudia Pandolfi e Fabio Volo

Non deve essere facile arrivare davanti l’altare, con la persona che si suppone amare profondamente, e pronunciare quel fatidico “si” di fronte ad un prete e con dietro di sé tutti gli amici e parenti, venuti apposta per celebrare il lieto evento. Legarsi ad una persona fino alla fine dei propri giorni è un passo importante, accantonando la sacralità dell’evento rimane una promessa stretta tra due persone, uno di fronte l’altra, che sanno che i loro sguardi si incroceranno fino alla fine dei loro giorni ad ogni loro “buongiorno”.

MadMass.it consiglia by Amazon

Per tutta la vita è il nuovo film del regista Paolo Costella e mira a voler scardinare la convinzione che quell’eternità, quel desiderio di rimanere accanto ad una persona “in salute e in malattia” per sempre, possa essere un filo flebile e più facile da spezzare di quanto possa sembrare.

Paolo Kessisoglu e Claudia Gerini in Per tutta la vita
Paolo Kessisoglu e Claudia Gerini (Credits: 01 Distribution)

Filippo Nigro e Claudia Pandolfi
Filippo Nigro e Claudia Pandolfi (Credits: 01 Distribution)

Il preambolo nasce dalla scomunica di un falso prete di una piccola chiesa romana, da cui ne conseguono una serie di annullamenti di matrimonio che coinvolge quattro coppie soprattutto: Sara (Ambra Angiolini) e Vito (Fabio Volo), coppia ormai separata ma ancora unita da un sentimento sommerso tra le incomprensioni ed i continui litigi; Giada (Carolina Crescentini) ed Edo (Luca Bizzarri), uniti da una finta passione che sta ormai consumando il loro rapporto; Viola (Claudia Gerini) e Mark (Paolo Kessisoglu), entrambi traditori ma ancora speranzosi di poter tenere in piedi la loro relazione; infine Paola (Claudia Pandolfi) e Andrea (Filippo Nigro), follemente innamorati ma mossi da due visioni diverse del loro futuro di coppia.

Le quattro storie che si susseguono raccontano diverse realtà e prese di posizione dopo l’annullamento dei matrimoni, in un’analisi a tutto campo di cosa sia veramente l’amore tra due persone e come questo legame sacro sia più fragile di quanto si creda. L’idea di scardinare questo concetto è palese nella rappresentazione dei vari personaggi e dei loro conflitti: tradimenti, bugie e segreti sono alla base delle relazioni intraprese dalle varie coppie, nessuna si salva dalla mannaia del dubbio in quel rinnovamento di valori e sentimenti che quell’occasione gli permette di mettere in pratica.

Forse anche troppe, con una storia che fonde insieme elementi comici e drammatici ma eccede in una struttura narrativa eccessivamente ampia che un lungometraggio difficilmente riesce a contenere del tutto.

Ambra Angiolini e Fabio Volo
Ambra Angiolini e Fabio Volo (Credits: 01 Distribution)

Luca Bizzarri e Carolina Crescentini in Per tutta la vita
Luca Bizzarri e Carolina Crescentini (Credits: 01 Distribution)

Sintesi

Accattivante nelle premesse e nei propositi, Per tutta la vita non riesce tuttavia a scalare verso toni graffianti e provocatori, rivelatori della precarietà dei valori e della fragilità dei legami affettivi, arenandosi nel classico e abusato melodramma amoroso sulla crisi di coppia.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli