Aladdin

Aladdin recensione

Guy Ritchie dirige il live action Aladdin, rivisitazione del celebre classico sempre firmato Disney, ispirato alle celebri novelle orientali de “Le mille e una notte”.

Jasmine e Aladdin
Jasmine (Naomi Scott) e Aladdin Mena Massoud) in Aladdin, diretto da Guy Ritchie

La trama è nota a tutti: il giovane Aladino (Mena Massoud) cerca di sopravvivere commettendo piccoli furti sempre accompagnato da Abù, la sua inseparabile scimmietta.
Nonostante la situazione di estrema povertà in cui versa, il ragazzo sogna comunque di conquistare e sposare un giorno la Principessa Jasmine (Naomi Scott). Per cambiare la sua vita si fa convincere dal malvagio Jafar (Marwan Kenzari) a recuperare un’antica lampada nella Caverna delle Meraviglie. Sorprendentemente, Aladdin si ritroverà faccia a faccia con un simpatico genio (Will Smith) che gli concede tre desideri.
È questo l’inizio di una fantastica avventura che porterà il ragazzo a capire cosa conti veramente e ad accettarsi per quello che è.

Aladdin (Mena Massoud) e il Genio (Will Smith)
Ma il Genio è sempre più blu – Aladdin (Mena Massoud) e il Genio (Will Smith)

Naomi Scott è Jasmine in Aladdin
Naomi Scott è Jasmine in Aladdin

Forse la ragione per cui Guy Ritchie ha scelto di girare Aladdin è che, tra tutte le favole della Disney, è di certo quella che si avvicina di più ai protagonisti dei suoi film: persone fuori dal branco, erranti o ladruncoli, che vivono di espedienti per tirare a campare – quelli che in America definirebbero “losers” – e Aladino si innesta perfettamente in questo solco.
Il regista riesce a catturare in pieno l’attenzione dello spettatore non solo con le incredibili scene del genio e dei meravigliosi paesaggi orientali, ma soprattutto con le magnifiche immagini aeree del mitico volo di Aladino e Jasmine su Agrabah mentre cantano insieme.
Una scena magica che convincerà anche i più scettici di questo remake.

“ Il mondo è mio, … il mondo è tuo…”
Impossibile non ricordare questa canzone del film Disney del 1992.

Ottima l’interpretazione di Mena Massoud e Naomi Scott, ma la prorompente energia che Will Smith apporta al personaggio del Genio è incredibile, a partire dai dialoghi, fino ai balli e alle canzoni. Commovente l’amicizia che si instaura tra i protagonisti, i quali si aiutano vicendevolmente a liberarsi dalle catene che li affliggono: l’uno dall’obbligo di servire un padrone e di non poter essere mai libero, l’altro a credere più in sé stesso. È proprio l’alchimia e l’empatia tra i due il vero plus del film, oltre alla consueta, vigorosa regia di Ritchie.

Aladdin (Mena Massoud) e il Genio (Will Smith)
…ma qualche volta il Genio è in borghese – Aladdin (Mena Massoud) e il Genio (Will Smith)

Marwan Kenzari è Jafar
Marwan Kenzari è Jafar in Aladdin, diretto da Guy Ritchie.

Il film vanta inoltre una bellissima colonna sonora composta da Alan Menken (19 nomination all’Oscar e 8 vittorie), che comprende nuove versioni dei brani originali oltre ad altre canzoni inedite.
Il tentativo della Disney è affascinare anche le nuove generazioni, facendogli conoscere una delle storie più amate realizzate dal colosso dell’animazione, mentre per i più grandi sarà toccante rivivere le emozioni dell’infanzia, godendosi in chiave moderna le atmosfere esotiche e magiche del classico del ‘92.

Gabriela

Sintesi

Con l'alchimia e l'empatia tra Aladdin e il Genio, assieme all'ottima interpretazione di Naomi Scott/Jasmine e alla vigorosa regia di Guy Ritchie, Disney cerca di affascinare le nuove generazioni e far rivivere le emozioni dell'infanzia ai più grandi.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Tutto in una notte recensione film di John Landis con Jeff Goldblum e Michelle Pfeiffer [Flashback Friday]

Tutto in una notte recensione del film di John Landis con Jeff Goldblum, Michelle Pfeiffer, Dan Aykroyd, David Bowie, Paul Mazursky e David Cronenberg Gli anni...

Cinema News del 22 gennaio [Rassegna Stampa]

Sony cede Superconnessi a Netflix Risincronizziamo i calendari Michelle Pfeiffer e Viola Davis sono The First Lady Epic Games si dà al cinema ...

21° Anniversario American Beauty [Throwback Thursday]

Ventuno anni fa usciva nelle sale italiane American Beauty: ricordiamo insieme l'acclamato film premio Oscar di Sam Mendes con Kevin Spacey Il 21 gennaio del...

L’inferno di cristallo recensione film con Paul Newman e Steve McQueen

L'inferno di cristallo recensione del film diretto da John Guillermin e Irwin Allen con Paul Newman, Steve McQueen, Faye Dunaway, William Holden, Fred Astaire...

Cinema News del 21 gennaio [Rassegna Stampa]

Lei mi parla ancora Il primo giorno della mia vita meravigliosa Heartstopper Brevissime Cinema News 21 gennaio Lei mi parla ancora Arriva su Sky Cinema l’8...

Cinema News del 20 gennaio [Rassegna Stampa]

Wonka Quello che non ti uccide/Boss Level Fate: The Winx Saga Libra Nikolaj Coster-Waldau vs Il Ghiaccio The Walled City La miniserie su...

Cinema News del 19 gennaio [Rassegna Stampa]

La prima immagine di Luca James Gunn inizia le riprese di Peacemaker Matt Damon apparentemente in Thor: Love and Thunder Brevissime Il Martin Luther...

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain e John Malkovich [Netflix]

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain, John Malkovich, Colin Farrell, Common, Geena Davis, Jess Weixler, Diana Silvers e Joan Chen Non chiamare...

I cancelli del cielo recensione film di Michael Cimino con Kris Kristofferson e Isabelle Huppert

I cancelli del cielo recensione del film di Michael Cimino con Kris Kristofferson, Isabelle Huppert, Christopher Walken, Jeff Bridges, John Hurt e Sam Waterston Dalle stelle...

Intervista ad Alessandro Grande regista del film Regina

Intervista ad Alessandro Grande, regista di Regina, film in concorso al 38° Torino Film Festival Lo abbiamo visto e recensito in occasione della 38esima edizione...