Venezia Day 7: ascesa e declino della pop star Natalie Portman e le colpe della Germania

È nuovamente una pop star (interpretata da Natalie Portman) ad aprire la settima giornata della Mostra: per leggere la recensione in anteprima di Vox Lux, cliccate qui.

Vox Lux
Brady Corbet torna alla Mostra di Venezia con un film in Concorso, Vox Lux

L’arte torna a essere protagonista di Venezia75 nel nuovo film di Florian Henckel von Donnersmarck che, dopo l’infelice parentesi di The Tourist, guarda al suo straordinario esordio con Le vite degli altri per ritrovare se stesso. Opera senza autore è una cavalcata di più di tre ore nella Germania che passa dalla Seconda Guerra Mondiale alla giovane Repubblica Federale Tedesca. Il racconto di formazione dell’artista Kurt Barnert diventa un modo per ritornare sulle colpe della nazione e per mantenere viva la memoria. Quello di von Donnersmarck è un film fiume nel quale il contenuto tende a prevalere sulla forma ma non a discapito del risultato finale. Pur sporcato da qualche imperfezione, Opera senza autore è tanto denso di temi quanto coinvolgente a livello emotivo. (3,5 stelle su 5)

Ricordi?
Ricordi? di Valerio Mieli

Delude, invece, il nuovo film di Valerio Mieli che, a nove anni di distanza dall’esordio con Dieci inverni, torna al Lido nella sezione delle Giornate degli Autori con Ricordi?. L’idea è sempre quella di raccontare l’amore da una prospettiva insolita, questa volta dall’interno. È il punto di vista dei due personaggi il vero protagonista di un film che, nel flusso della memoria, sembra volersi rifare a Eternal Sunshine of the Spotless Mind. Purtroppo, Ricordi? è confuso, ondivago, fin troppo pensato. Manca quella leggerezza di sguardo che aveva fatto di Dieci inverni una delle commedie romantiche italiane più interessanti degli ultimi dieci anni. (2 stelle su 5)

Acusada
Acusada di Gonzalo Tobal

Avevamo lasciato indietro nel Day 6, per motivi di embargo, Acusada, thriller diretto dall’argentino Gonzalo Tobal. Ispirandosi vagamente al caso di Amanda Knox, il film vuole essere una denuncia della spettacolarizzazione massmediatica del dolore e un’analisi dei meccanismi dell’omicidio. Pur interessante nella messa in scena, Acusada non va oltre alla mediocrità, limitandosi a una buona gestione della suspense e alla tendenza a non cercare risposte ma a porre quesiti. Senza infamia e senza lode. (2,5 stelle su 5)

Appuntamento a domani con il nuovo film di Paul Greengrass e gli altri in Concorso e nelle sezioni collaterali.

Sergio

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

The Old Guard recensione [Netflix]

The Old Guard recensione film di Gina Prince-Bythewood con Charlize Theron, Matthias Schoenaerts, KiKi Layne, Chiwetel Ejiofor, Marwan Kenzari, Luca Marinelli e Harry Melling Continuare...

My Sweet Grappa Remedies recensione [FEFF 22]

My Sweet Grappa Remedies recensione film di Akiko Ohku con Yasuko Matsuyuki, Haru Kuroki, Hiroya Shimizu, Kanji Furutachi e Katsuya Koiso Mi chiedo se la...

A Beloved Wife recensione [FEFF 22]

A Beloved Wife recensione film di Shin Adachi con Gaku Hamada, Asami Mizukawa, Chise Niitsu, Kaho e Eri Fuse presentato al Far East Film...

Rassegna stampa 10 luglio

Rassegna stampa 10 luglio: Michelle Williams e Oscar Isaac protagonisti di Scenes From a Marriage, Zendaya e John David Washington sono Malcolm & Marie,...

Life Finds a Way recensione [FEFF 22]

Life Finds a Way recensione film di Hirobumi Watanabe con Hirobumi Watanabe, Takanori Kurosaki, Marika Matsumoto, Minori Hagiwara, Yako Koga, Sakiko Kato e Honoka Nel corso...

The Captain recensione [FEFF 22]

The Captain recensione film di Andrew Lau con Hanyu Zhang, Hao Ou, Jiang Du, Quan Yuan, Tian’ai Zhang, Qin Li, Yamei Zhang e Qiru...

Buon compleanno Tom Hanks: le sue migliori interpretazioni

Oggi 9 luglio Tom Hanks compie 64 anni: nella sua più che prolifica carriera ci ha deliziato con tantissime performance eccezionali. Le sue migliori...

Rassegna stampa 9 luglio

Rassegna stampa 9 luglio: Paolo Sorrentino dirige È stata la mano di Dio, Leigh Whannell e Ryan Gosling per The Wolfman, i trailer degli...

Rassegna stampa 8 Luglio

Rassegna stampa 8 luglio: il ritorno di Josh Hartnett, Hilary Swank Away per Netflix, un war movie per Dylan O’Brien e Viggo Mortensen diretti...

Rassegna stampa 7 luglio

Rassegna stampa 7 luglio: addio al maestro Ennio Morricone, tutti i vincitori dei Nastri d'Argento 2020, Borderland con John Boyega e Felicity Jones, Brad...