Stranger Things: The Game, per iOS e Android

La Stranger Things mania è arrivata anche sugli smartphone: in concomitanza con l’uscita su Netflix della seconda stagione della serie, Stranger Things: The Game è stato pubblicato sui dispositivi iOS e Android.

In tema con la vena nostalgica per gli anni ’80 che costituisce gran parte dell’appeal delle avventure dei ragazzini di Hawkins, Indiana, il gioco è un’avventura/rpg nello stile di Legend of Zelda, il super classico Nintendo uscito nel 1986. Nei panni, per cominciare, del capo della polizia Hopper, ci si trova ad esplorare la cittadina, dove naturalmente le cose strane sono all’ordine del giorno.

Stranger Things: Hopper
Il capo della polizia Hopper si avventura per Hawkins

La missione principale è quella di andare a cacciare fuori dai guai i protagonisti della serie, che invariabilmente sono andati a finire nei meandri più reconditi delle classiche location della serie e delle sue varie ispirazioni: la scuola, il laboratorio, la foresta di Mirkwood (con tanto di ‘castle Byers’), l’immancabile cava, l’ancora più irresistibile sistema fognario (dove, coincidenza, abbondano i palloncini) e, ovviamente, il ‘sottosopra’.

Stranger Things: Upside Down
Hopper si sente un po’ sottosopra

Quando uno dei personaggi viene trovato, si unisce al gruppo e diventa giocabile: ognuno ha le sue abilità, che solitamente consentono di raggiungere luoghi precedentemente inaccessibili.

Anche gli strumenti di offesa variano: se Hopper mena alla maniera di Bud Spencer, Nancy sfoggia una mazza da baseball, Lucas una fionda, e così via. Non vi svelo l’arma di Dustin perché è esilarante.

Stranger Things: The Map
La mappa di Hawkins, ispirata a Jackson, Georgia, dove la serie è girata

Come consuetudine per questo genere di giochi, alla missione principale si affiancano numerose quest secondarie, nelle quali i cittadini di Hawkins vi chiederanno di procurar loro gli oggetti più svariati: se Joyce ha bisogno di un telefono, c’è chi vi chiederà di trovare la rarissima cartuccia di ‘un videogioco basato sull’alieno protagonista di un popolare film’ . Come ricompensa, potrete ottenere denaro – utile per acquistare power-up o risolvere altre missioni – , o frammenti di cuore che vi permetteranno di aumentare la vostra resistenza.

Stranger Things: The Quests
Talvolta le missioni sono di vitale importanza… per gli anni ’80

Il gioco, anche nel livello ‘classico’ (ossia quello difficile), non è mai frustrante e, grazie al continuo sblocco di nuovi personaggi e nuove location, e all’offerta di diverse dinamiche di gioco, riesce a divertire per svariate ore senza annoiare. Ad aumentare la longevità, per i perfezionisti, ci sono molteplici oggetti da collezionare per conquistare il punteggio pieno: waffles ‘Eggo’ nascosti in ogni dungeon , videocassette VHS (che permettono di sbloccare un trailer della serie TV), i già menzionati frammenti di cuore e una dozzina di nani da giardino.

Come accennato sopra, il revival anni ’80 permea non solo lo stile del gioco ma anche le missioni e i dialoghi. Da un lato questa è la Terra Promessa per il target di riferimento della serie tv, ma resta da vedere quale possa essere l’attrattiva per giocatori di altre generazioni.

Nel dubbio, scaricate Stranger Things: The Game per il vostro smartphone preferito: per quanto l’app abbia finalità promozionali, il fatto che un videogame realizzato con questo livello di qualità sia gratuito, è di per sé una strange thing.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articolo precedenteShazam – il cast si compone
Articolo successivoThor Ragnarok parodia in 4D

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Pixar: i migliori film da vedere assolutamente [Throwback Thursday]

Le opere Pixar fanno parte della nostra infanzia ed adolescenza, grazie ai molti lungometraggi che ci hanno scaldato il cuore. Vediamo i cinque migliori...

Black Friday Amazon 2020: LEGO offerte Avengers, Jurassic World, Star Wars, Disney e Batman

Black Friday Amazon 2020: in offerta i set LEGO di Avengers, Jurassic World, Star Wars, Disney, Batman, The Mandalorian, Harry Potter e Fast &...

Cinema News del 26 novembre [Rassegna Stampa]

Mads Grindelwald Clifford il grande cane rosso The Mauritanian Amore e malattia in Life in a Year Amore e malattia in Little Fish ...

Botox recensione film di Kaveh Mazaheri con Sussan Parvar [TFF 38]

Botox recensione film di Kaveh Mazaheri con Sussan Parvar, Mahdokht Molaei, Soroush Saeidi, Mohsen Kiani e Morteza Khanjani al Torino Film Festival 38 Il cinema iraniano...

Breeder recensione film di Jens Dahl con Sara Hjort Ditlevsen [TFF 38]

Breeder recensione film di Jens Dahl con Sara Hjort Ditlevsen, Anders Heinrichsen, Morten Holst, Signe Egholm Olsen e Eeva Putro al Torino Film Festival 38 L'immortalità...

Black Friday Amazon 2020: Disney Marvel offerte film Blu-ray steelbook e cofanetti

Black Friday Amazon 2020: le offerte Disney e Marvel in Blu-ray steelbook e cofanetti, da Avengers: Endgame a Frozen 2, Toy Story 4 e...

Black Friday Amazon 2020: film e serie TV Blu-ray e DVD in offerta

Black Friday Amazon 2020: film Blu-ray e DVD in offerta tra saghe cinematografiche, cofanetti, serie TV, anime e i migliori titoli Disney in steelbook Ci...

Cinema News del 25 novembre [Rassegna Stampa]

Gianfranco Rosi possibile candidato agli Oscar Tom Holland nelle prime immagini di Cherry La serie tv di Xavier Dolan Il trailer di Our...

Moving On recensione film di Yoon Dan-bi con Choi Jung-un [TFF 38]

Moving On recensione film di Yoon Dan-bi con Choi Jung-un, Yang Heung-ju, Park Hyeon-yeong e Park Seung-jun in concorso al Torino Film Festival 38 Crescere, cambiare,...

Elegia americana recensione film di Ron Howard con Amy Adams e Glenn Close [Netflix Anteprima]

Elegia americana recensione film Netflix di Ron Howard con Amy Adams, Glenn Close, Gabriel Basso, Haley Bennett, Freida Pinto e Owen Asztalos Tu non sai un...