Il Traditore

Il Traditore recensione

È arrivato nelle sale il film su Tommaso Buscetta, Il Traditore, di Marco Bellocchio con Pierfrancesco Favino. Vediamo la recensione.

Marco Bellocchio è uno dei registi italiani più talentuosi, autore di film importanti come Buongiorno, notte, Bella addormentata e Fai bei sogni.

Nel suo ultimo film, Il Traditore, ci racconta la storia di Tommaso Buscetta, esponente di Cosa Nostra e collaboratore di giustizia durante le inchieste coordinate da Giovanni Falcone; grazie alle sue rivelazioni, è stata possibile una dettagliata ricostruzione dell’organizzazione mafiosa siciliana.

Il Traditore
Il Traditore (Cannes 2019)

Il film si apre nel pieno degli anni Ottanta, quando Buscetta avverte il chiaro pericolo durante la festa di riconciliazione tra le famiglie mafiose dei Riina e dei Corleonesi. Per questo scappa in Brasile, ma viene arrestato e riportato in Italia per l’estradizione.
Buscetta sembra ormai spacciato, ma il giudice Falcone gli offre la possibilità di collaborare con la giustizia.
Grazie alle sue rivelazioni, viene istituito il Maxi-processo, con 475 imputati, quel processo così essenziale per la storia italiana, che decimerà la mafia.

Il film ci racconta uno spaccato di storia italiana, un periodo difficile, fatto di stragi di mafia ed inghippi politici.

L’intero film si poggia sulle spalle di Pierfrancesco Favino, eccelso in questa prova attoriale, capace di tratteggiare un personaggio complesso come quello di Buscetta; la sua è forse la prova più convincente della sua carriera.
Buscetta è un personaggio ambiguo, pieno di ombre e sfaccettature, Bellocchio gli dà una parvenza quasi shakespeariana.

Il Traditore
Pierfrancesco Favino è Tommaso Buscetta ne Il Traditore

Favino non dà solo una grande interpretazione, ma indossa le vesti di Buscetta a tutto tondo, parlando sia in siciliano che in portoghese e mostrando evidenti cambiamenti fisici.
Lo stesso Bellocchio descrive il suo Buscetta come un “anti eroe”, un “traditore conservatore” e ne seguiamo i cambiamenti dalla festa sfarzosa della prima scena del film fino alla lunga confessione durante i processi con Falcone, fatti di rivelazioni, ma anche di silenzi.

Durante il processo, Buscetta chiede al giudice chi morirà prima, se lui o Falcone, come abbiamo visto, toccherà per primo al giudice, con sua moglie e tutta la scorta, in una sequenza dell’attentato di Capaci molto cruda, ma che esprime tutto il dolore e l’ingiustizia dell’atto.

Importanti anche le interpretazioni dei comprimari, come Fausto Russo Alesi, nei panni di Giovanni Falcone, con cui Favino ha un rapporto molto complesso: i momenti del processo sono, forse, i momenti più belli dell’intero film, grazie alla grande regia di Bellocchio e la bravura dei due interpreti.
Belle anche le prove di Maria Fernanda Candido (che interpreta Cristina, la moglie di Buscetta), Fabrizio Ferracane (Pippo Calò), Luigi Lo Cascio (Totuccio Contorno) e Nicola Calì (Totò Riina).

Il Traditore
Il Traditore di Marco Bellocchio

La regia di Bellocchio è pulita e lucida, mettendo in luce i momenti più importanti della vita di Buscetta e seguendone l’evoluzione e la storia del personaggio.
Nella sua direzione non ci sono inutili suppellettili, ma mostra la realtà dei fatti, con uno stile quasi teatrale.
Bellocchio riesce a dare agli spettatori una finestra sulla quale guardare uno spaccato di storia italiana molto importante, fatta di confessioni e di segreti.
Ci mostra il ritratto di un uomo con le sue contraddizioni, non lo giudica, ma non è neanche indulgente con lui.

Il Traditore è in concorso a Cannes e la sua presentazione ha riscosso ben 13 minuti di applausi. Bellocchio si riconferma regista capace di raccontare i momenti bui della nostra Repubblica, accompagnato in quest’opera da Favino, una delle stelle più brillanti del nostro panorama cinematografico.

Sintesi

Bellocchio mette in luce con maestria i momenti più importanti della vita di Buscetta raccontando un importante spaccato della storia italiana, fatta di rivelazioni e silenzi. Eccelso Pierfrancesco Favino, capace di tratteggiare un personaggio ambiguo, pieno di ombre e sfaccettature.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articolo precedenteRocketman recensione
Articolo successivoCannes 72: Sibyl recensione e podcast

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Yellowstone 3 recensione serie TV di Taylor Sheridan con Kevin Costner [Sky Anteprima]

Yellowstone 3 recensione della terza stagione della serie TV ideata da Taylor Sheridan con Kevin Costner, Kelly Reilly, Luke Grimes, Wes Bentley e Cole...

Cinema News del 25 gennaio [Rassegna Stampa]

BIOS Save the Cinema Addio a Rémy Julienne e a Mira Furlan Cinema News 25 gennaio BIOS Anche se non parteciperà alla serie Tv tratta da...

Godzilla vs. Kong: il trailer italiano del quarto capitolo del MonsterVerse con Alexander Skarsgård e Millie Bobby Brown

Godzilla vs. Kong: il trailer italiano del quarto capitolo del MonsterVerse con Alexander Skarsgård, Millie Bobby Brown e Rebecca Hall, sequel dei due Godzilla...

Schindler’s List recensione film di Steven Spielberg con Liam Neeson e Ben Kingsley

Schindler's List recensione del film di Steven Spielberg con Liam Neeson, Ben Kingsley, Ralph Fiennes, Caroline Goodall, Embeth Davidtz e Olivia Dabrowska All'indomani del tiepido successo...

Cinema News del 24 gennaio [Rassegna Stampa]

Film in uscita: slittano A Quiet Place 2, The King’s Man e Morbius La serie animata Invincible di Robert Kirkman in arrivo su Amazon Prime...

Thor: Love and Thunder: Cate Blanchett ritorna Hela per consegnare la spada All-Black the Necrosword a Gorr di Christian Bale

Thor: Love and Thunder rivela la dimora del villain Gorr the God Butcher interpretato da Christian Bale ed il ritorno di Cate Blanchett come...

Cinema News del 23 gennaio [Rassegna Stampa]

Liam Neeson nel remake di Una pallottola spuntata Brie Larson in Lessons in Chemistry Peaky Blinders: il film di Steven Knight che concluderà...

Tutto in una notte recensione film di John Landis con Jeff Goldblum e Michelle Pfeiffer [Flashback Friday]

Tutto in una notte recensione del film di John Landis con Jeff Goldblum, Michelle Pfeiffer, Dan Aykroyd, David Bowie, Paul Mazursky e David Cronenberg Gli anni...

Cinema News del 22 gennaio [Rassegna Stampa]

Sony cede Superconnessi a Netflix Risincronizziamo i calendari Michelle Pfeiffer e Viola Davis sono The First Lady Epic Games si dà al cinema ...

21° Anniversario American Beauty [Throwback Thursday]

Ventuno anni fa usciva nelle sale italiane American Beauty: ricordiamo insieme l'acclamato film premio Oscar di Sam Mendes con Kevin Spacey Il 21 gennaio del...