Coronavirus: Tom Hanks positivo al COVID-19 ammalato insieme alla moglie

Coronavirus: Tom Hanks e la moglie Rita Wilson positivi al virus COVID-19 contratto in Australia durante la produzione del film di Baz Luhrmann su Elvis Presley

La minaccia del Coronavirus COVID-19, dichiarato nelle scorse ore pandemia globale dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, colpisce anche Hollywood, infierendo sul simbolo americano più grande e amato del cinema contemporaneo: Tom Hanks, risultato positivo al coronavirus insieme alla moglie Rita Wilson. La coppia ha contratto il virus in Australia, durante la pre-produzione del film di Baz Luhrmann su Elvis Presley, ancora senza titolo, nel quale Hanks interpreterà il Colonello Tom Parker, manager di Elvis.

MadMass.it consiglia by Amazon

Tom Hanks ha dichiarato attraverso Instagram che lui e la moglie Rita hanno contratto un’influenza che li ha debilitati, avvertendo febbre lieve, brividi, stanchezza e dolori muscolari, in particolare la moglie. Sottoposti al tampone, entrambi sono risultati positivi al coronavirus COVID-19.

In seguito al test i medici hanno posto la coppia in osservazione e in isolamento, per la salvaguardia della salute e della sicurezza pubblica. Tom Hanks ha invitato i tantissimi fan in apprensione a prendersi cura della propria salute.

In risposta alla positività al coronavirus COVID-19, Warner Bros. ha interrotto la pre-produzione del film di Baz Luhrmann su Elvis Presley con protagonista Austin Butler che si stava svolgendo nella Gold Coast in Australia, affermando di essere a stretto contatto con le agenzie sanitarie competenti per identificare e rintracciare chiunque possa essere venuto in contatto diretto con Tom Hanks e la moglie, sostenendo come massima priorità la salute e la sicurezza dei membri della troupe e l’adozione delle precauzioni necessarie per salvaguardare tutti coloro che lavorano nelle produzioni WB nel mondo.

Da sottolineare come Warner Bros. abbia mantenuto la privacy sull’identità del membro del cast: è stato infatti Hanks ad informarci, probabilmente per sensibilizzare la popolazione sulla pericolosità di quella che da oggi è a tutti gli effetti una pandemia globale.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli